come riprendersi dopo l’ intervento al tunnel carpale

Se purtroppo vi siete dovuti sottoporre ad un’operazione al tunnel carpale, sicuramente, appena possibile, vi sarà suggerito di svolgere degli esercizi con il polso, per riabilitarvi in maniera graduale, senza forzare troppo le articolazioni. Molto probabilmente ti verrà  suggerito  di farti seguire dall’ ortopedico e  da un fisioterapista, affinchè tu possa riprenderti e  recuperare le funzionalità al meglio. Vediamo nel dettaglio allora come  riprendersi dopo l’ intervento al tunnel carpale:

la prima cosa da fare è tenere il polso sollevato (magari aiutandoti con dei cuscini) il più possibile i primi  giorni dopo l’ intervento, per evitare che si gonfi, a tal  scopo, può essere utile  anche applicare degli impacchi di ghiaccio. Successivamente, cominciate  a muovere le  dita delicatamente. Cercate di stenderle il più possibile, poi subito dopo, piegate le  dita ( formando il pugno), cercando almeno  di  sfiorare il palmo con le falangette. Aggiungi sempre più ripetizioni di questo esercizio con il passare dei giorni, fin quando potrai eseguirlo facilmente, senza provare dolore. Un altro esercizio utile, consiste nell’ aprire la mano con le dita tese, quindi bisogna aprirle, cercando  di  divaricarle il più possibile, per poi richiuderle. Cercate di riprendere gradualmente  a  svolgere le  attività che svolgevate prima dell’ intervento, quotidianamente, evitando però di lavorare al  computer, in quanto andreste a  sollecitare troppo i polsi. E’ molto probabile  che il medico vi suggerisca di utilizzare un tutore, quindi ascoltatelo e non cedete alla tentazione  di fare  di testa vostra e  quando  dovete lavarvi, utilizzate una busta per evitare di bagnare la  medicazione, quindi  subito  dopo aver finito, rimettete il  vostro tutore. Un altro esercizio che potrete eseguire successivamente, consiste nello stendere il braccio in avanti, mantenendo il gomito dritto e il palmo verso il basso. Poi con l’altra mano  spingete le dita verso il basso, mantenendo la posizione per 5 secondi. Dopo la rimozione  dei punti  di  sutura, potrai gradualmente limitare l’ utilizzo del  tutore.