Come ripulire la memoria del telefono

Oggi gli smartphone sono diventati un’estensione del nostro corpo, una parte di noi della quale non possiamo fare a meno. Li utilizziamo di continuo per lavoro o gioco e in memoria contengono gran parte della nostra quotidianità in forma i file, foto e video.
Arriva però il momento in cui tra app e documenti vari la memoria termina, vediamo allora come liberarla  e riprendere ad utilizzare il nostro caro telefono. Direi che prima di rinunciare a foto e video possiamo liberare la memoria da tutti quei dati di cui noi non sappiamo nemmeno l’esistenza. Parlo dei dati temporanei ossia tutti quei dati che le applicazioni immagazzinano per risultare più “reattive” e richiamare le informazioni in maniera rapida. Per liberare questo spazio in memoria e non sei molto pratico conviene scaricare un app apposita. Attraverso il menù Impostazioni potrai infine scegliere se cancellare le cache di tutte le applicazioni installate sul tuo device (e di tutti i servizi di sistema), oppure solo su alcune app.
Dati temporanei di cui puoi liberarti senza troppe remore sono quelli della cronologia Internet mentre per quelli dei social  bisogna fare più attenzione perché non vengono cancellati solo i dati delle app ma anche le informazioni di accesso e quindi dell’account. La seconda operazione da fare prima di passare a foto e video è quella di rivedere tutte le app che sono state installate sul vostro dispositivo. Attenzione non basta cancellare l’app è necessario disinstallarla. Attraverso il menù Impostazioni arrivate a Memoria interna (o scheda SD se il vostro dispositivo permette l’aggiunta di questa memoria) e selezionate la voce App così vi verrà mostrata la lista di tutte le applicazioni installate sul device. Organizzatele l’elenco ordinandolo per “peso” e armati pazienza controllate ad una ad una quelle che non vi occorrono. Tenete il dito premuto sull’app da cancellare e spostatela nell’icona del cestino. Fatto tutto questo il vostro dispositivo dovrebbe risultare più libero e meglio funzionante.