come ritrovare l’ appetito

La perdita dell’ appetito è spesso temporanea e reversibile, molte volte è associata a cause psicologiche come ansia, stress e depressione. Molti problemi medici possono anche portare ad una mancanza di appetito, comprese le infezioni virali o batteriche, ipotiroidismo, malattie epatiche croniche, epatite, insufficienza renale, insufficienza cardiaca, la demenza, ecc. Ci sono per fortuna molti rimedi domestici per contribuire a stimolare uno scarso appetito e per godersi di nuovo un pasto piacevole. Tuttavia, una persistente perdita di appetito, specialmente quando associata ad una rapida perdita di peso o significativa, può essere necessario contattare un medico per il trattamento adeguato. Per i casi passeggeri invece, vediamo insieme come  ritrovare l’ appetito:

l’ uva spina indiana, può contribuire ad aumentare l’appetito causato da problemi gastrointestinali. Funziona come un tonico del sistema gastrointestinale, aiuta a  migliorare il funzionamento del tratto digestivo e disintossicare del fegato. In combinazione con il miele,  riduce anche la nausea e il vomito. Inoltre, essendo ricca di vitamina C,  rinforza il sistema immunitario e facilita l’assorbimento di minerali, che sono entrambi importanti se le carenze nutrizionali sono il risultato di una scorretta alimentazione. Mescolare due cucchiaini di succo di  uva spina indiana, il succo di limone e miele in una tazza di acqua. Bere ogni giorno al mattino a stomaco vuoto, almeno per tre o quattro mesi. Lo zenzero è eccellente per alleviare l’ indigestione e stimolare l’appetito. Inoltre, lo zenzero è ottimo per alleviare i dolori di stomaco . Prendere mezzo cucchiaino di zenzero tritato finemente e aggiungere un pizzico di sale grosso. Consumare mezz’ora prima dei pasti ogni giorno per  10 giorni. Il pepe nero è spesso usato come un rimedio ayurvedico per migliorare la digestione, aumentare l’appetito, e per il trattamento di problemi gastrointestinali. Fondamentalmente, il pepe nero stimola le papille gustative, che a sua volta aumenta la secrezione di acido cloridrico nello stomaco, migliorando così la digestione. Inoltre, contiene un composto chiamato piperina che aiuta l’assorbimento delle sostanze nutritive tra cui il selenio, beta-carotene e vitamina B.