Come rivestire un divano

Le ragioni per rivestire un divano sono diverse, si può avvertire l’esigenza di un cambio look della stanza, oppure lo si vuole proteggere perchè magari in casa con noi vivono animali domestici o bambini piccoli che potrebbero rovinare o sporcare il nostro divano. Altrettanto spesso può succedere che la struttura del nostro divano sia  ancora buona e esso  sia  ancora comodo, ma magari si è usurato o presenta macchie e graffi. In tutti  questi casi anzichè sostituirlo, può essere molto utile rivestire il divano.

In commercio troviamo diversi foulard e copridivano che possono fare al nostro caso, ma sicuramente più economico e creativo è optare per delle soluzioni fai da te. Procedete seguendo i nostri consigli:

-Prendete le misure del vostro divano e  in un negozio di pellami prendete un taglio di pelle che sia della stessa tonalità del vostro divano e di grandezza utile  a rivestire il davanti e i braccioli di esso (se non sono fissi).

-Procuratevi  anche dell’imbottitura sintetica, un rotolo di tela  adesiva, filo dello stesso colore e una sparapunti.

-Procedete stendendo su di un tavolo da lavoro la pelle scelta al rovescio e tagliate con delle forbici delle forme quadrate o rettangolari (a seconda del formato del divano), calcolando 3-4 centimetri in più per ogni lato per realizzare l’orlo.

-Tagliate l’imbottitura della stessa forma ma di circa un centimetro per lato in meno rispetto agli altri, poi fissateli con qualche spillo.

-Prendete un righello e un gessetto colorato, tracciate delle linee verticali ed orizzontali, distanti tra loro 10 cm. dove andrete a passare la maccina per cucire.

-Prendete la tela adesiva, bloccate  l’orlo all’interno con  il ferro da stiro non troppo caldo.

-Adagiate  i quadrati sul divano fissateli con degli spilli avendo cura che siano ben dritti e con la sparapunti cuciteli da tutti i lati.

– Per ricoprire i braccioli, prendete le  misure ed andate a formare dei sacchetti con la pelle,senza inserire l’imbottitura, lasciando 3-4 cm. in più per l’orlo e cucite con la macchina delle strisce di velcro.

Se intendete rivestire il divano con della stoffa potete utilizzare dei vecchi copriletti.