Come sbloccare una cerniera

Le cerniere (conosciute anche come lampo o zip)  sono dei meccanismi noti  a tutti, che si utilizzano per tenere uniti i lembi di due tessuti, siano essi jeans, pantaloni, coperture di divani o altro, molto utilizzati per l’ enorme praticità che offrono. Le cerniere solitamente sono realizzate in plastica o in metallo e come qualsiasi altro oggetto sono chiaramente soggette ad usura e può capitare ( soprattutto per quelle realizzate in metallo che tendono  a lungo andare a formare l’ ossido) che si inceppino, vediamo allora come sbloccare una cerniera:

la prima cosa da fare, sembrerà scontato ma, è averne cura per evitare a  monte che si blocchino, quindi, evitate che lo spazio dentato della zip sia sgombro da pelucchi, fili pendenti di cotone o altro materiale. Inoltre non dovrete forzarla o chiudere una lampo con eccessiva veemenza, magari incastrandoci della stoffa dentro. Se ormai il danno è fatto  potreste ricorrere a del lubrificante spray ( reperibile nella grande distribuzione o nei negozi per il bricolage e/o sportivi). Se avete intenzione  di utilizzare questi prodotti dovrete opportunamente proteggere i tessuti circostanti alla zip per evitare che questi si macchino. Se non vi dovesse andare di utilizzare dei prodotti “professionali” sia perché hanno un cattivo odore, sia perché hanno chiaramente un costo, potreste in alternativa utilizzare dei lubrificanti “casalinghi” come l’ olio da cucina, il sapone, il burro, il detersivo liquido e la vasellina se ne avete in casa. Si consiglia di procedere ungendo tutta la lunghezza della zip insistendo in particolar modo del punto dove è incastrata, magari aiutandovi con un cotton fioc intriso di lubrificante. Se con questi metodi per così dire più blandi non dovessero risultare efficaci allora se non volete buttare via il vostro indumento, rivestimento o altro, dovrete fare ricorso al lubrificante industriale, si tratta cioè di prodotti che si usano per svitare viti, bulloni, lubrificare le cerniere delle porte o delle ante.