come scegliere gli spuntini se si soffre di diabete

Un buon programma di dieta svolge un ruolo importante nella gestione del diabete e nel controllo dei livelli di zucchero nel sangue. E un programma di dieta non riguarda solo i pasti, ma anche gli spuntini. Le persone che  soffrono di diabete non possono permettersi di starere senza mangiare nulla per troppe ore, ma devono fare piccoli spuntini di tanto in tanto per evitare che il loro livello di zucchero nel sangue sia troppo alto o troppo basso. Gli snack non sempre significano cibi ad alto contenuto di zuccheri o grassi aggiunti. In effetti, ci sono molti snack sani e gustosi che i diabetici possono godere. Gli snack possono essere un ottimo modo per mantenere i livelli di glicemia stabili – se si scelgono snack ad alto contenuto di proteine, a basso contenuto di carboidrati, a basso contenuto di calorie e ad alto livello nutritivo. Questi spuntini salutari possono aiutare a frenare la fame, mentre ti danno un apporto energetico  sufficiente. Ma tieni presente che la dimensione della porzione, anche per gli snack, è  la chiave per gestire il livello di glucosio nel sangue e per evitare l’aumento di peso. Vediamo insieme  allora  come  scegliere gli spuntini se  si soffre  di diabete:

 
lo yogurt, in particolare lo yogurt greco, è uno spuntino molto salutare per i diabetici. Questo snack ricco di proteine, a basso contenuto di carboidrati è una buona fonte di calcio e contiene pochissime calorie. I probiotici contenuti promuovono la digestione regolando l’equilibrio naturale dei batteri nell’intestino. Il sedano è piuttosto sottovalutato, ma è uno dei migliori snack per diabetici che puoi gustare in qualsiasi momento. Essendo ricco di fibre e di acqua, il sedano  riempie rapidamente ed è incredibilmente basso il contenuto di calorie e carboidrati, grassi e colesterolo. Le mele sono ricche  di fibre solubili, che possono mantenerti sorprendentemente pieno a lungo. Inoltre, la fibra rallenta la digestione e l’assorbimento del fruttosio presente nelle mele. Le olive di tutte le varietà rappresentano un’opzione perfetta per i diabetici. Gli acidi grassi sani contenuti nelle olive aiutano molto a controllare i livelli di zucchero nel sangue. Quando si tratta di diabete, i grassi monoinsaturi sono il miglior tipo di grassi da mangiare, poiché questi grassi hanno la capacità di abbassare il glucosio nel sangue, aumentare la sensibilità all’insulina, abbassare il colesterolo, ridurre il rischio di malattie cardiache e migliorare la salute generale.