Come scegliere il passeggino

Quella del passeggino è una scelta importante sia per dare maggior confort e sicurezza al bambino sia perché è necessario che venga incontro alle esigenze della famiglia.

Bisogna quindi considerare lo stile di vita che si conduce: se si usa principalmente in casa o fuori casa, se ci si sposta spesso in macchina, e nel caso quanto è grande il bagagliaio, se si viaggia molto con mezzi pubblici come treno, aereo, autobus, metropolitana.

Il passeggino dovrà accompagnare la crescita del bambino dalla nascita fino almeno ai primi tre anni di vita quindi dovrà essere sicuro, agevole e confortevole. Le cose da considerare per scegliere il passeggino che fa al caso vostro sono:

PESO E CHIUSURA:

Esistono almeno due tipi di chiusura: i passeggini a libro si chiudono con una mano, sono compatti e spesso stanno in equilibrio mentre quelli che si chiudono ad ombrello sono generalmente più leggeri, ma devono essere tenuti in mano.

Il peso dei passeggini varia da un minimo di 5-6 kg a un massimo di 14 kg. Il peso è un criterio importante soprattutto per chi si sposta con i mezzi perché deve sollevare passeggino e bimbo ma anche per chi si sposta in macchina potrebbe essere poco agevole sollevare un passeggino troppo pesante.

TRE O QUATTRO RUOTE

I passeggini a tre ruote ammortizzati sono sicuramente molto comodi per il bambino per l’ampia seduta e per i genitori perché il maniglione è regolabile e sono molto maneggevoli e pratici però sono molto grandi quindi non bisogna avere problemi di spazio.

IMPUGNATURA

Può essere unica o separata: il maniglione unico consente di manovrare il passeggino anche con una sola mano ma può diventare scomodo se si decide di aggiungere una pedana per portare il bambino più grande; quelle separate invece sono consigliabili per chi ha un passeggino doppio.

SICUREZZA: LE CINTURE FANNO LA DIFFERENZA

Le cinture di sicurezza sono fondamentali. Tutti i passeggini più recenti sono dotati di cinture a cinque punti che sono quelle più sicure. Assicuratevi quindi di acquistare un modello che abbia questo sistema in dotazione.

ACCESSORI

Molti si possono acquistare anche separatamente, ma consideriamo quelli più utili:

parapioggia, ombrellino per il sole (utile solo se il passeggino non ha la capottina), copri gambe, cestino portaspesa (anche se di solito già è in dotazione).

TESSUTI E RIVESTIMENTI

I passeggini si sporcano facilmente quindi vanno lavati spesso quindi devono avere un tessuto molto resistente e antimacchia. Anche il materiale di rivestimento è importante che sia di buona qualità perché deve riparare il bambino dalla pioggia, dal vento e dai raggi UV.