Come scegliere la gonna giusta per il proprio fisico

La gonna è uno dei capi di abbigliamento più femminili che esistono al mondo e che parliamoci chiaramente la maggior parte delle donne adorano. Tuttavia, come avviene per la maggior parte degli abiti, ogni donna deve essere in grado di individuare quale sia il modello di gonna più adatto alla propria fisicità.

Prima di vedere come scegliere la gonna giusta per il proprio fisico è necessario individuarne i principali modelli:

  • Gonna a Tubino: è la classica gonna che fascia totalmente i fianchi e le gambe. Reperibile nelle versioni sopra e sotto il ginocchio è probabilmente la più difficile da portare.
  • Gonna a pieghe: è la tipica gonna in stile collegiale che riporta solitamente pieghe in verticale. Fanno parte di questa categoria anche le gonne a plissè con la differenza che quest’ultime hanno pieghe più piccole e sono fatte solitamente in tulle o materiale leggero.
  • Gonna a palloncino: dona quel classico effetto “a sbuffo” perché presenta il bordo inferiore leggermente più stretto rispetto al resto della gonna.
  • Gonna a sirena: ovvero con la classica forma della coda della sirena, stretta su fianchi e gambe e morbida sotto.
  • Gonna a fazzoletto: ovvero asimmetrica
  • Gonna dritta: sono le classiche gonne morbide che scendono dritte seguendo le naturali forme del corpo.

Questi sono i principali modelli di gonne molti dei quali sono ovviamente disponibili in diverse lunghezze.
Vediamo adesso di scegliere la gonna giusta in base alla propria fisicità:

  • Bassa: se non si spicca particolarmente per altezza è opportuno scegliere un gonna che risalti il nostro fisico piuttosto che accentuarne il difetto. Da evitare assolutamente le gonne sotto il ginocchio o troppo corte poiché accentuano la scarsa altezza. L’ideale sono le gonne con lo spacco, quelle morbide e che abbiano decorazioni in verticale.
  • Con pancia: chi presenta un ventre non proprio piatto dovrebbe prima di tutto evitare le gonne con elastici in vita e aderenti. L’ideale sono gonne morbide e possibilmente senza fantasie.
  • Curve: le gonne ideale per chi ha una fisicità formosa sono quelle a triangolo, a pareo, o lievemente affusolate. Da evitare disegni orizzontali, materiali rigidi e troppo aderenti.
  • Fondoschiena piatto: chi non ha un sedere molto formoso può optare senza dubbio per le gonne aderenti e a fazzoletto.
  • Gambe grosse: chi presenta gambe grosse deve evitare assolutamente le gonne troppo aderenti e puntare su quelle ampie e morbide.