come scegliere un regalo

La scelta di un regalo non è mai cosa semplice, soprattutto se non conosciamo bene i gusti della persona alla quale recapitare il nostro regalo, oppure se questa è troppo diversa da noi. Se è vero che l’ importante è attraverso il regalo mostrare i nostri sentimenti, l’ affetto o il senso di gratitudine che abbiamo verso una persona, è anche vero che dal momento in cui stiamo per far un investimento economico, seppur piccolo, quanto meno l’ altra persona dovrà gradire, altrimente che regalo sarebbe? Cerchiamo di capire insieme allora come scegliere un regalo:

innanzitutto bisogna partire dalla regola generale che il regalo che a scegliere non deve necessariamente piacere a voi, ma deve principalmente assecondarei gusti dell’ altra persona, anche se non concordano con i vostri. In secondo luogo dovrete fare una distinzione tra le persone che riceveranno i vostri regali, ovvero se ad esempio si tratta di un regalo abbastanza formale, ad esempio di ringraziamento ad un professore che vi ha seguito per la tesi, dove si presuppone che non conosciate abbastanza bene i gusti dell’ altra persona, potreste limitarvi all’ acquisto di un libro, magari scegliendolo tra le ultime uscite, per esser sicuri che non lo abbia già letto, oppure se avete un budget un po più alto, potreste acquistare un orologio, dei gemelli oppure un tablet. Se invece dovete fare un regalo ad un’ amica o una persona che conoscete molto bene, non vi sarà difficile riuscire a  capire cosa desidera, magari fate insieme un giro per i negozi qualche giorno prima e prestate attenzione alle vetrine che guarda ed ai commenti positivi o negativi che farà circa qualche oggetto. La faccenda si complica un pochino quando dobbiamo fare un regalo al nostro ragazzo o comunque ad una persona del sesso opposto, in questi casi una strategia vincente può essere quella di contattare un amico comune per farsi consigliare.