come scegliere un televisore

Il televisore è un elettrodomestico che ha segnato la storia, esso infatti è il contenitore dei grandi spettacoli televisivi, dell’ informazione, dei films, delle fictions ecc.. non deve sorprendere pertanto il fatto che tante persone si affannano per l’ acquisto dell’ ultimo modello di tv in commercio, in grado di offrire prestazioni molto elevate, come ad esempio il 3d. Talvolta si decide di acquistare una nuova televisione anche se la vecchia non si è ancora rotta, per altre persone invece, meno attente alle ultime novità sul mercato, barcamenarsi nella scelta di un nuovo acquisto può essere davvero complesso. Cerchiamo di capire insieme allora come scegliere un televisore:

 

le esigenze d’ acquisto possono variare da persona a persona ed oltre alle prestazioni di un televisore, dobbiamo tener conto anche del nostro budget di spesa e dello spazio di cui disponiamo, per regolarci quindi anche di quanti pollici (unità di misura della grandezza dello schermo) abbiamo bisogno. Se disponete di una bella parete grande, magari in salotto difronte al divano, può essere un’ ottima scelta prendere una tv abbastanza grande, da 55-60 pollici ad esempio, ad ogni modo prendere una tv più grande, significherà vedere immagini più grandi, ma non necessariamente più nitide e dai colori brillanti. Chiaramente maggiore sarà il numero di pixel e migliore sarà la tecnologia impiegata, maggiori saranno chiaramente i costi. In base al vostro budget pertanto, potrete orientarvi sull’ acquisto ad esempio di una tv al plasma, che è una tecnologia abbastanza superata, pertanto economica, nonostante abbia un buon contrasto di colori. Abbiamo poi televisori LCD o LED, di buona qualità ed a buon prezzo, poi vi sono le full HD e le ultra HD, 3d, di ultima generazione, più costose, ma dall’ ottima resa. Se però necessitate di un televisore piuttosto piccolo, potreste “accontentarvi” anche di un HD ready.