come scegliere una cucina

Per scegliere la cucina giusta iniziamo con la definizione delle sue caratteristiche essenziali: funzionalità, praticità e bellezza.

Funzionalità: la cucina è l’ambiente centrale in una casa, quello dove si trascorre più tempo, dove si incontra la famiglia, ed è per questo che deve andare incontro alle nostre esigenze. Se abbiamo poco tempo a disposizione avremo sicuramente bisogno di una cucina che abbia una dispensa adeguata a contenere le nostre scorte, se invece siamo abituati a fare la spesa quotidianamente ma amiamo cucinare avremo bisogno di un piano d’appoggio più ampio. Questo significa avere una cucina funzionale alle nostre esigenze.

Praticità: nessuno ama spendere troppo tempo a pulire, lucidare e fare spazio. La cucina deve sopportare la preparazione di almeno tre pasti al giorno ed è impossibile trovare il tempo ad ognuno di essi di mettersi a lucidare e pulire ogni piccolo interstizio. Avere una cucina pratica significa scegliere materiali sui quali è sufficiente passare uno straccio con un po’ di detersivo, senza passare ore a strofinare. Ma è anche una cucina nella quale potrete avere a portata di mano tutti gli strumenti che vi occorrono quotidianamente.

Bellezza: è impossibile non prendere in considerazione questo aspetto. Come già detto è l’ambiente familiare per eccellenza, ci si passa una buona parte della nostra vita quindi deve piacerci, più delle altre stanze, più dell’armadio e dei comodini. Alla cucina va riservato un budget per così dire di “onore” quando si arreda la casa.

Detto questo, è meglio farsi fare una cucina su misura o acquistarla già pronta?

Entrambe le decisioni hanno dei pro e dei contro.

Di certo se avete spazi molto limitati conviene ricorrere ad un falegname esperto che saprà sfruttare al meglio ogni millimetro della vostra casa, cosa che sarebbe alquanto difficile con delle cucine dalle misure standard. Se invece gli spazi a vostra disposizione sono maggiori e magari non avete nemmeno grande estro architettonico, il consiglio è quello di rivolgersi a marchi specializzati e comporre la cucina cercando di coniugare le vostre esigenze con l’offerta.

Buon acquisto!