come scegliere una reflex

Per tutti gli appassionati della fotografia, possedere una reflex è un sogno da realizzare. Purtroppo però i costi sono elevati e quindi questa spesa va fatta con attenzione e oculatezza.

Se vi trovate già al punto di dover valutare quale modello acquistare,vediamo insieme come scegliere una reflex:

Prima di tutto definite un budget tenendo conto anche di alcuni accessori fondamentali come la custodia, un treppiede, delle memory card aggiuntive o dei filtri. Subito dopo pensa a quale sarà l’uso che farai della tua nuova reflex. Il più delle volte accade che ci si disperi pensando di non avere soldi sufficienti senza accorgersi che il modello che si sta guardando non fa al caso nostro. Un professionista ad esempio dovrà tener conto della solidità della macchina fotografica e della sua resistenza all’utilizzo quotidiano e massiccio che ne fa, in tal caso spendere di più è una scelta saggia. Un fotoamatore che invece la utilizza solo nel tempo libero potrà privilegiare altre caratteristiche più affini alla sua passione e trascurarne delle altre risparmiando un bel po’ di soldi.

Passiamo ora alla risoluzione dei sensori,quella espressa in Megapixel. Anche in questo caso bisogna fare attenzione a non farsi ingannare delle campagne di marketing: maggior numero di Megapixel non significa sempre maggiore qualità della Reflex infatti, 6 Megapixel bastano e avanzano per la maggior parte degli utenti. Quello che può fare la differenza nell’utilizzo è il formato del sensore.

Sul mercato ne esistono attualmente tre tipi:

- Full Frame che equivale al formato della pellicola 35mm ed assicura un rapporto di conversione 1:1;

- APS-c che è più piccolo rispetto al Full Frame ma assicura comunque un ottimo rapporto di conversione pari a 1,5:1 o 1,6:1;

- Quattro terzi che ha un rapporto di conversione di 2:1 risultando dunque grande la metà rispetto al Full Frame.

A meno che non ci siano particolari esigenze professionali, la scelta migliore sono i sensori APS-c.

L’ultima decisione che resta da prendere è relativa al modello e alla grandezza. Le Consumer sono più economiche ma sicuramente più maneggevoli; le Professionali sono super accessoriate e molto resistenti ma altrettanto difficili da usare; le Semi- professionali che assicurano un ottimo rapporto tra portabilità, funzioni e prezzo.