Come schiarire i capelli in modo naturale

Solitamente le donne non sono mai contente dei propri capelli, le ricce sognano di essere lisce e viceversa, talvolta invece si desidera semplicemente cambiare look e /o seguire la moda del momento. Un tempo si era soliti ritenere che “gli uomini preferiscono le bionde”, anche la filmografia ad esempio si è notevolmente ispirata a questo concetto, al punto che sono tantissime le ragazze e le donne che ancora oggi desiderano schiarire i propri capelli. Tingere i capelli, soprattutto se per farlo vengono utilizzate decolorazioni o tinture molto aggressive, rischia di rovinare i propri capelli, assottigliandoli, sfibrandoli e sul lungo periodo diradandoli. E’ buona norma pertanto, se desiderate diventare bionde in maniera graduale o comunque se desiderate schiarire di uno-due toni i vostri capelli, senza rovinarli eccessivamente, vediamo insieme come schiarire i capelli in modo naturale:

Esistono varie tecniche che consentono di schiarire i propri capelli, la prima “tintura” si prepara premendo 2 limoni, si filtra il succo e si aggiunge lo stesso quantitativo di acqua. La soluzione poi va versata in uno spruzzino ed applicata su tutti i capelli o solo sulla zona che si desidera schiarire e ci si espone al sole per farli asciugare almeno per mezzora, poi laverete i capelli ed applicherete un balsamo per reidratarli. Un blando potere schiarente è offerto anche dalla camomilla, preparate quindi una bella tazza di camomilla ( con almeno 5-5 bustine) e versatela sui capelli, poi lasciate asciugare al sole come nel primo caso.  Un altro metodo ancora consiste nel mescolare con delle fruste elettriche una parte di miele con una parte di olio d’ oliva e lo si applica su i capelli e lasciate agire per almeno un’ ora, quindi lavateli pure. Un metodo molto efficace consiste nel mescolare tre cucchiai la cannella in grani macinata con del balsamo, che applicherete su tutti i capelli o solo sulle ciocche interessate, poi avvolgerete i capelli nella carta stagnola e lascerete agire per un paio di ore, quindi procedete al normale lavaggio dei capelli.