come sfruttare i benefici dell’ echinacea

L’ echinacea è una pianta potente e benefica, utilizzata dalle persone in tutto il mondo per mantenersi in buona salute. Ogni parte di essa, dalle radici ai petali dei fiori, contiene sostanze nutritive vitali. I benefici per la salute dell’ echinacea sono dovuti al suo contenuto di sostanze nutritive, che comprendono polisaccaridi , alchilidi, flavonoidi, polifenoli , vitamina C, selenio e zinco. Ma vediamo insieme del dettaglio come sfruttare i benefici dell’ echinacea:

il gonfiore, l’arrossamento e i disagi nel corpo possono avere cause diverse, tra cui una dieta non sana o lo scarso esercizio fisico. Consumare echinacea o applicare prodotti per la cura della pelle che contengono olio essenziale di echinacea può contribuire a ridurre e alleviare l’irritazione dei tessuti. Questa pianta  aiuta  anche a rinforzare il sistema immunitario e  può migliorare i livelli di ossigeno nel sangue. Essa promuove anche la produzione di globuli rossi e aumenta la capacità del sangue di trasportare ossigeno.  Inoltre, insieme  ad altre piante come la salvia  aiuta  a  ridurre l’ alito cattivo, grazie alla capacità di neutralizzare gli organismi nocivi che causano l’ alito cattivo . Degli  studi hanno dimostrato che l’ echinacea aiuta ad idratare la pelle e a ridurre l’aspetto delle rughe. Questa pianta  è una fonte di antiossidanti come vitamina C, beta-carotene, flavonoidi, selenio e zinco.  L’ echinacea potrebbe offrire potenziale anti-invecchiamento. In uno studio, l’echinacea è stata utile a prolungare la durata di vita dei topi. Gli integratori di echinacea sono disponibili in molte forme, se avete la pianta, è possibile fare un infuso puro, utile come rimedio naturale per l’influenza  e gli altri benefici sopra citati. In alternativa potreste acquistare degli estratti secchi in erboristeria, o optare per gli integratori.