come sgonfiare i linfonodi

I linfonodi  si trovano in tutto il corpo e sono una parte importante del sistema immunitario. Essi aiutano il corpo a riconoscere e combattere germi e altre sostanze dannose. Le aree in cui  si trovano i linfonodi includono la  zona del collo, dietro le orecchie, sulla parte posteriore della testa, le ascelle e l’inguine. Quando i linfonodi diventano gonfi, può presentarsi un problema noto come linfoadenopatia o linfadenite. Un linfonodo ingrossato può variare di grandezza, fino a  raggiungere le  dimensioni di un uovo. L’ ingrossamento dei linfonodi è il segno che qualcosa non va nel vostro corpo. La causa più comune è un’ infezione, magari a  carico di un dente, dell’orecchio, dovute al freddo, al morbillo, alla mononucleosi, tonsilliti, gengiviti, ecc.. Alcuni disturbi del sistema immunitario o autoimmuni, come l’artrite reumatoide, il lupus e l’HIV, possono portare al gonfiore dei linfonodi. A volte, il cancro e alcuni farmaci pure possono causare questo problema. Quindi è opportuno  sempre farsi visitare per  controllare il proprio stato  di salute. Ai linfonodi ingrossati, spesso  si  associano fastidio,  naso che cola, mal di gola, febbre, tosse, gonfiore degli arti, sudorazione notturna e debolezza generale.  In alcuni casi, il gonfiore si riduce con il tempo, anche  senza particolari  cure. È anche possibile apportare alcuni cambiamenti di stile di vita e rimedi casalinghi per trattare il problema. Vediamo insieme allora, in modo naturale come sgonfiare i linfonodi:

un rimedio valido per ridurre il gonfiore delle ghiandole linfatiche sono gli  impacchi caldi. La temperatura calda aiuta la circolazione sanguigna, che a sua volta riduce il gonfiore e dolore. Immergere un asciugamano in acqua calda e strizzare l’acqua in eccesso. Ponete  questo panno caldo sui linfonodi gonfi per 5 -10 minuti. Ripetere un paio di volte al giorno fino a quando il gonfiore sarà  diminuito. Un altro rimedio efficace è massaggiare i linfonodi per aiutarli a funzionare normalmente. Questo aiuto ridurrà il gonfiore per un periodo di tempo. L’aglio ha proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare a ridurre il gonfiore nei linfonodi. Questo alimento antibiotico aiuta anche a ripulire il sistema immunitario, alleviare i sintomi e favorire la guarigione.