Come sgonfiare la pancia

Avere la pancia gonfia è una caratteristica molto fastidiosa che accomuna non solo le persone  in sovrappeso, ma anche quelle normopeso, le quali magari  soffrono di qualche intolleranza alimentare, hanno una  digestione poco  efficiente e/o  uno stile di vita poco salutare, ma  anche  quelle che semplicemente ne sono predisposte o sono molto stressate.  Se anche voi allora soffrite di  questo inestetismo fisico, il  quale può portare anche a   fastidi  e dolori addominali, vediamo insieme allora come sgonfiare la pancia:

per molte persone, pancia gonfia, aria in eccesso, tensione addominale, gorgoglii ecc.. possono rappresentare un chiaro segnale di stress, vi consigliamo quindi di rallentare i ritmi e se possibile,  staccare un la spina e  rilassarvi. Praticare dell’ attività sportiva può essere molto utile soprattutto se solitamente conducete uno stile di vita piuttosto sedentario, inoltre ogni volta che ne avete la possibilità  passeggiate a passo sostenuto, magari all’ aria aperta.

Per quanto riguarda l’ alimentazione, dovrete per prima cosa mangiare poco e spesso, quindi oltre ai pasti principali precedete anche degli spuntini e mangiate con molta calma, masticando a lungo. Cercate di consumare almeno in un primo periodo, alimenti sani e ricchi di fibre, quindi via libera alle verdure sia cotte che crude, alla frutta ed al consumo di cereali, evitate invece le bevande gassate e gli alimenti che contengono lievito.

Dovrete bere molta acqua e se lo gradite, anche delle tisane drenanti, sgonfianti e disintossicanti, particolarmente indicate sono quelle a base di finocchio ed anice. Se nonostante queste indicazioni non doveste riscontrare particolari benefici, è probabile che soffriate di qualche intolleranza alimentare, pertanto è opportuno farvi seguire da uno  specialista.