come si cucina il nasello

Il nasello è un pesce molto noto, spesso confuso con il merluzzo giovane, ma in realtà sono due pesci differenti per struttura e caratteristiche. La ragione di  questa confusione è data dalle proprietà nutritive piuttosto simili, solo il nasello è appena più grasso  e  calorico, pur trattandosi comunque di un pesce magrissimo. Il nasello vive in mare aperto e si avvicina alle coste solo quando deve riprodursi. Il nasello è un pesce povero di grassi ma ricco di vitamine, omega 3 e sali minerali. Nella cucina di tutto il mondo il nasello è un pesce molto amato e con il quale si possono preparare diverse ricette. Se anche voi allora, amate questo pesce e intendete prepararlo, vediamo insieme come si cucina il nasello:

come gli altri pesci, anche il nasello prima di cucinarlo, dovrà essere accuratamente pulito, quindi se non lo avete già fatto pulire dal vostro pescivendolo di fiducia, pensateci voi, adagiandolo su un tagliere, poi aiutandoci con delle forbici da cucina, andate a rimuovere tutte le pinne e sciacquate il pesce. Poi dovrete squamarlo, lo farete passando un coltello sulla superficie, dalla cosa alla testa, quindi eliminate le interiora, stavolta aiutandovi con un coltello molto affilato, andate a praticare un taglio lungo il ventre e svuotatelo. Al termine di queste operazioni dovrete sciacquare il pesce abbondantemente sotto l’ acqua. Dopo averlo quindi pulito il nostro merluzzo dovrà solo sgocciolare e poi potrete cucinarlo alla griglia, alla brace o come spesso viene preparato, al forno con delle patate. Un’ altra idea classica è  quella  di prepararlo al cartoccio, potrete cospargerlo  di  spezie miste, preparato per pesce, un filo d’ olio, sale, limone ed un pizzico di pepe. Poi avvolgetelo nell’ alluminio ed infornatelo per una quindicina di minuti, i tempi di cottura dipenderanno anche dalla grandezza del pesce, più e grande e più si allungheranno i tempi di cottura. Quando sarà pronto, potrete servirlo nei piatti, anche direttamente nel cartoccio, che poi apriranno i vostri ospiti.