come si fa la pasta con le vongole

La pasta con le vongole è uno dei primi piatti di mare, tipici della tradizione napoletana, dove in abbinamento alle vongole veraci dei nostri mari si utilizzano i vermicelli, un formato di pasta lunga, solitamente sostituito in tutto il mondo dai più comuni spaghetti. Se anche voi avete voglia di portare in tavola i sapori tipici dell’ estate e della tradizione delle zone di mare,vediamo insieme come si fa la pasta con le vongole:

per preparare questo ottimo primo piatto per quattro persone dovrete procurarvi 400 gr di vermicelli ( o spaghetti), 1 chilo di vongole, 1 spicchio d’ aglio, trito di prezzemolo, olio extra-vergine di oliva q.b., pepe nero q.b. E sale q.b.

Con tutti gli ingredienti a portata di mano cominciate purea preparare la ricetta, partendo proprio dal suo ingrediente principale, le vongole, le quali dovranno essere battute su di un piano d’ appoggio una alla volta per facilitare l’ uscita di eventuali tracce di sabbia. Se notate la fuoriuscita di molta sabbia, magari nera, buttate quella vongola, così come andranno buttate anche le vongole che presentano il guscio rotto. A questo punto le vongole che avrete selezionato andranno sciacquate accuratamente sotto l’ acqua fin quando l’ acqua sarà perfettamente limpida. A questo punto in una casseruola versate dell’ olio extra-vergine di oliva e fatelo riscaldare sul fuoco, aggiungetevi l’ aglio sbucciato e fatelo dorare nell’ olio, quindi scolate le vongole ed unitele al resto degli ingredienti, poggiando rapidamente il coperchio per favorire l’ apertura del guscio, quando poi tutte le vongole si saranno aperte potrete spegnere il fuoco. Quindi sgusciate metà delle vongole e conservate il liquido di cottura, intanto mettete a riscaldare sul fuoco una pentola con dell’ acqua, quando questa bollirà salatela appena, versatevi i vermicelli e lasciate cuocere. Tritate il prezzemolo ed in una padella mettete a riscaldare un filo d’ olio e fatevi rosolare l’ aglio all’ interno, poi unitevi il liquido di cottura delle vongole filtrato e lasciate addensare, quindi scolate i vermicelli al dente. Versateli nella padella con l’ olio ed unitevi il trito di prezzemolo, unite anche le vongole e lasciate mantecare sul fuoco, unendo poca acqua di cottura della pasta per volta se necessario. Impiattate e servite.