Come si fanno i burger buns

I burger buns sono i classici panini per hamburger  dei fast food americani, soffici e tondi ricoperti di semi di sesamo. Da diversi anni ormai a  questa parte anche  nel nostro paese è possibile gustarli nei fast food  e  nelle note catene di panini all’ americana. Sono gustosissimi certo, ma non possiamo negare l’ elevato contenuto calorico e di grassi, ecco allora  spiegato perchè  si  sconsiglia di mangiare in questi luoghi. Una  alternativa decisamente più  salutare consiste nel prepararseli in casa.

Se anche voi allora desiderate prepararli allora vediamo insieme come fare i burger buns:

per preparare 6 burger buns  vi occorronono:
250 gr di farina 0
250 gr di farina 00
250 ml di latte
12 gr di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di miele
50 gr di burro
2 cucchiaini di sale
latte q. b.
semi di sesamo q. b.

Dopo aver predisposto  tutto il necessaire, cominciate pure  a preparare la vostra ricetta, unendo  in un recipiente e il miele con lo zucchero, il lievito ed il latte tiepido.

Questo composto poi dovrà essere versato al centro  della farina  che disporrete a  fontana, poi va  aggiunto anche il   burro ammorbidito tagliato a tocchetti e il sale, quindi impastate con cura, fino a formare un panetto che lascerete a  lievitare per 2 ore.

Quando l’ impasto sarà lievitato, dividetelo in 6  parti uguali ed appallottolatele.

Pennellate  la parte superiore dei burger buns con del  latte e versateci semi di sesamo. Quindi adagiate panini ottenuti su una teglia ricoperta di carta forno e lasciate a lievitare per altri 30 minuti.

 

Preriscaldate il forno il forno a 200° e poi cuoceteci i burger buns per  10 minuti a 200° e poi per altri 5 minuti a 170°. Una volta tiepidi, tagliate i panini in due parti e farciteli come preferite, magari proprio all’ americana!