come si impara a stare da soli

Stare da  soli non per tutti è facile, ci  sono persone infatti che per sentirsi complete e vitali necessitano  di trovarsi in coppia  o comunque in compagnia, molto  spesso per appoggiarsi agli altri e in un certo senso deresponsabilizzarsi.

Ma il bisogno di altre persone è davvero così reale o ci si autoconvince  di aver per forza bisogno di qualcuno per stare bene?

Difficile dare una risposta in quanto ogni persona ha il suo carattere e  le  sue specificità.  In linea di massima  comunque, nessuno ha bisogno  di altri per stare bene, pertanto  se fate parte della  schiera  di persone tristi, per esser  sole, dovete rivedere un pò  di cose. Scopriamo insieme come si impara a  stare da soli:

per prima cosa  siate consapevoli del fatto che la  vostra non necessariamente è una  condizione  definitiva, pertanto per il momento  abituatevi e che non finiate per abituarvici?

Cercate di praticare quante più  attività è possibile, magari  sportive, in modo tale che vi terrete impegnate ed al tempo  stesso avrete cura del vostro corpo valorizzandolo di più. Buttatevi nella mischia se ne avete voglia e tempo, ma è molto importante che impariate a stare ben  anche  da  soli. Se ad esempio per qualche  giorno restate da  soli a  casa mettetevi a  leggere, ascoltate musica, guardate un bel film e dedicatevi ai vostri hobbies, vedrete che è molto bello prendersi cura di sè o anche semplicemente oziare.