Come si preparano i funghi

I  funghi  sono da  annoverarsi tra gli ingredienti più amati in cucina, sia grazie  al loro  sapore gustoso che per la  versatilità. Essi infatti  si prestano alla preparazione  di innumerevoli ricette, dai primi piatti,  ai  contorni. Chiaramente  una  specie  di fungo, piuttosto  che  un’ altra, si presterà meglio o peggio per una determinata preparazione, ma in linea  di massima possiamo seguire delle linee guida valide per tutte le  ricette. Scopriamo insieme allora come  si preparano i funghi:
prima di passare alla cottura dei funghi dobbiamo prepararli a dovere, vale a dire ce dovremo pulirli perfettamente rimuovendo qualsiasi residuo di terreno, aiutandoci con un panno umido e con un coltellino affilato. Fatto ciò possiamo poi tagliarli come meglio preferiamo, e in base al tipo di ricetta da realizzare. Per cucinare i funghi come antipasti ci sono tantissime ricette che possiamo scegliere che prevedono diverse qualità di questo alimento, tuttavia quelli più adoperati per questo tipo di piatti sono indubbiamente i porcini. Come antipasti potremmo optare per ricette come il carpaccio di funghi porcini, l’insalata con i funghi porcini, e ancora cappelli di funghi porcini al cartoccio. Sebbene i porcini siano la varietà di funghi più utilizzata per gli antipasti non mancano ricette che invece prevedono l’uso di quelli invece più comuni: gli champignon. In questo caso possiamo realizzare dei gustosi funghi gratinati al forno, oppure dei fagotti di funghi e carne, o ancora funghi farciti al formaggio. Quando si parla di primi piatti i funghi sono i protagonisti, basti pensare a ricette come le tagliatelle ai funghi porcini o ancora il risotto ai funghi, le tagliatelle al tartufo bianco e così via. Tuttavia è possibile spaziare con la creatività e realizzare altri piatti come ad esempio gli gnocchi ai funghi o ancora delle ottime zuppe. Da non dimenticare un gustosissimo abbinamento ovvero quello con le salsicce. I funghi sono abbinabili con qualsiasi tipo di carne e pertanto è possibile realizzare qualsiasi secondo piatto in abbinamento con questo fantastico ingrediente. Un ottimo modo per cucinare i funghi e con il roast beef, difatti in questo caso possiamo condirlo con una deliziosa crema ai funghi. In alternativa possiamo realizzare il petto di pollo con i funghi, scaloppine, filetto di maiale, il coniglio, e infine per chi desidera “osare” anche il pesce ai funghi.

Cucinare i funghi: i contorni
Se volete cucinare i funghi come contorno allora avete solo l’imbarazzo della scelta, difatti questi possono essere impiegati in diversi tipi d’insalate, oppure saltati in padella, o ancora fritti, al curry, alla panna, arrostiti e così via.

Com’è possibile intuire dunque per cucinare i funghi possiamo spaziare con innumerevoli ricette, l’importante è sapere bene quale tipo di fungo è idoneo per ogni singola ricetta.