Come si usa l’ olio di jojoba

 L’ olio  di jojoba è molto amato in cosmetica in quanto è famoso per essere un ottimo antirughe,oltre che un  disinfettante ed un antimicotico naturale. Si tratta di un olio  ricco di sali minerali e di vitamine ( E, la B2 e la B3), ottimo quindi per contrastare la pelle secca con desquamazioni, i fastidi legati alla psoriasi, l’acne, l’ eccesso di sebo, gli eczemi ed il prurito. Il suo utilizzo principale comunque è legato all’ attenuare le rughe che interessano il viso e il collo e per idratare i capelli. Se anche voi allora desiderate utilizzare questo olio dai 1000 usi, vediamo insieme come  si usa l’ olio di jojoba:

 

come accennato in precedenza l’ utilizzo maggiore che viene fatto dell’ olio di jojoba è in campo cosmetico, ad esempio per idratare la pelle dopo la doccia, quando la pelle è ancora umida, potete prelevare un piccolo quantitativo di olio e massaggiarlo su tutta la pelle. Questa operazione, particolarmente indicata in estate, idraterà molto la vostra pelle ed allevierà i danni del sole, prevenendo anche l’ insorgere delle rughe e della desquamazione cutanea, inoltre essendo un prodotto totalmente naturale e non contenendo alcun agente chimico, vi farà soltanto bene.

Potete usarlo anche sul viso anche se avete la pelle grassa, anzi pensate che aiuta anche ad eliminare i brufoli! Potete usarlo ad esempio come contorno occhi, per limitare le rughe d’ espressione e le borse. L’ olio di jojoba usato sui capelli poi fa miracoli, l’ importante è usarlo sui capelli inumiditi, poi potrete applicarlo quando ad esempio siete al mare, per proteggerli dal sole o farvi un impacco pre- shampoo da lasciare in posa una mezzora prima di procedere al lavaggio solito ed infine se avete dei capelli afro e particolarmente crespi, potete usarne anche poche gocce sui capelli asciutti per metterli in piega.