come smacchiare la pelle

La  pelle è uno dei materiali maggiormente utilizzati per la realizzazione  di giubbotti, scarpe, borse, portafogli, cinture etc.. e trattandosi di materiale, anche molto pregiato, il costo  di questi oggetti può essere anche piuttosto elevato, ecco allora  che  quando capita  di macchiare accidentalmente il giubbotto o la  borsa, è un vero peccato. Cerchiamo  di capire insieme allora come  comportarci in questi casi, scopriamo quindi come  smacchiare la pelle:

se malauguratamente dovesse capitare  che ad esempio la penna  che  tenete in borsa  si  sia rotta ed abbia fatto si che l’ inchiostro fuoriuscendo vi abbia macchiato la borsa di pelle potrete prendere un dischetto  di cotone e versarci sopra del latte detergente, con il quale strofinerete la  macchia. Lasciate quindi  asciugare  e poi con un altro dischetto imbevuto di latte molto freddo ripetere l’ operazione. Se siete fortunati e la macchia era fresca, probabilmente in questo modo andrà già via, altrimenti potrete fare un altro tentativo un p0′ più rischioso, ovvero strofinarci  sopra dell’ alcol denaturato.  Se il vostro capo  di pelle invece dovesse macchiarsi d’ olio, cercate di versarci sopra della polvere il prima  possibile, magari farina o borotalco  che possano assorbire l’ olio. Dopo potreste aspirare  con l’ aspirapolvere o spazzolare la polvere energicamente.  Talvolta, soprattutto nelle giornate di pioggia, può capitare che  vi si depositi qualche macchia d’ acqua piovana, in questi casi, un rimedio efficace per eliminare questo fastidioso alone e quello di unumidire tutto il capo con una  spughetta imbevuta con poca  acqua e lasciare poi asciugare bene.