Come smettere di fumare

La dipendenza dal fumo è in calo. Solo nel 2005 sono stati 500 mila i fumatori che hanno smesso. Fumare non è salutare e non è più di moda. Oggi uno stile di vita sano non solo è più conveniente per la nostra salute psicofisica ma risulta anche più di tendenza. Fra gli uomini, purtroppo, la percentuale di fumatori risulta essere mediamente più elevata rispetto a quanto registrato tra le donne. Anche se le sigarette non sono più di moda, oggi, si decide di smttere di fumare per ragioni di salute.

Per la gran parte di persone è difficile smettere di fumare, certo, difficile ma non impossibile. Se in passato avete già provato a smettere di fumare ma avete fallito, non temete, ogni volta che riprovate siete sempre più vicini ad abbandonare per sempre le vostre sigarette.

Come smettere di fumare, gli step.

  1. Scegliete una data entro la prossima settimana. Da quel giorno non sarete più dei fumatori.
  2. Gettate via il pacchetto di sigarette, posacenere e accendino.
  3. Se lo desiderate, aiutatevi con i cerotti alla nicotina seguendo le indicazioni del foglio informativo.
  4. Ogni qual volta dediderate comprare un pacco di sigarette, mettete da parte quei soldi. In un mese avrete messo da parte abbastanza denaro per concedervi un regalo.
  5. Per un periodo, non frequentate amici fumatori.
  6. Chiedete il sostegno di parenti e amici.
  7. Cambiate la vostra solita routine aggiungendo delle piacevoli novità (frequentate un centro benessere, palestra, passeggiate nel parco con il vostro cane…).

Potete assimilare il vostro “smettere di fumare” a un piano di risparmi per acquistare un oggetto che desiderate così, ogni pacchetto che non fumate sarete un passo più vicino al vostro trionfo. Se avete un’automobile, portatela all’autolavaggio così da lavare via la puzza di sigaretta. Chiedete di pulire la tappezzeria e godetevi quell’odore di pulito, così eviterete di fumare alla guida.

Alcune persone credono che smettere di fumare significa aumentare di peso. Non vi curate del vostro peso, soprattutto perché smettendo di fumare e aggiungendo nuove attività meno sedentarie come il nuoto, le passeggiate nel parco o la palestra, il vostro fisico ne guadagnerà in salute e in forma!

I giorni più difficili sono proprio i primi, è per questo che quando scegliete la data, inserite molti impegni mondani dove potete stare in compagnia di non fumatori e godervi una giornata ricca di benessere. Se vi trovate in difficoltà, puntate sul relax. Lo stress aumenta il desiderio di fumare, pertanto quando vi sentite deboli, affidatevi ad attività gratidicanti che possono soddisfarvi in modo concreto, sia a breve che a lungo termine!

Fonte dati | Istituto Superiore di Sanità