Come sollevare pesi

Sollevare dei pesi in maniera scorretta può procurare dei seri danni alla colonna vertebrale oltre che causare strappi e traumi. Per sollevamento pesi non si intendono esclusivamente i pesi che vengono sollevati nelle palestre di tutto il mondo per aumentare la massa muscolare, ma anche tutti quei pesi che vengono sollevati nelle normali attività quotidiane, come le buste della spesa, le cassette dell’ acqua o della frutta, degli scatoloni ecc.. E’ possibile sollevare pesi anche leggermente superiori al nostro limite fisico se fatto nella giusta maniera senza compromettere la propria salute, vediamo allora come sollevare i pesi:

Per prima cosa, valutate sempre il peso che andate  a sollevare, ogni peso che superi i 5 kg. è tendenzialmente insidioso ( in alcuni casi anche meno), quindi prima di alzarlo da terra piegate le ginocchia ed anche il busto, non abbassate la schiena in avanti per sollevare il peso, inoltre non tenete mai le gambe rigide e stese perchè i dischi e le vertebre ne risentirebbero notevolmente.

Una volta abbassati afferrate il carico con decisione ed avvicinatelo il più possibile al busto e mantenendo la schiena dritta sollevatevi dolcemente senza colpi e strappi eccessivi, ma se il carico è troppo pesante lasciatevi aiutare da un’ altra persona. Chiaramente anche quando dovete poggiare un pacco pesante a  terra vale lo stesso discorso.

Se si tratta di due pesi distinti, come ad esempio delle buste della spesa allora cercate innanzitutto di dividere i prodotti nelle due buste in modo che abbiano più o meno lo stesso peso e portate una busta  a destra ed una a sinistra  anche se il carico non è eccessivamente pesante, questo per salvaguardare la vostra colonna vertebrale ed avere sempre una postura corretta. Il bilanciamento dei pesi è fondamentale anche se si porta uno zaino sulle spalle, infilate sempre le braccia in entrambi le tracolle.