come stare bene grazie alla melata

La melata è un particolare tipo di miele, prodotto non dal nettare ma dalle foglie degli alberi. Si tratta di una  sostanza che fa bene alla  salute, grazie alle sue proprietà antibiotiche, inoltre è ricca di sali minerali, in particolare ferro e oligominerali. La melata si presenta di colore bruno intenso ed è molto denso, essa è meno  dolce rispetto al miele, perfetta quindi per chi non ama il sapore troppo zuccherino del miele tradizionale, ma che desidera comunque sfruttarne i benefici per la salute. Se siete curiosi  di saperne  di più allora, vediamo insieme come stare bene grazie alla melata:

il miele  di melata è molto efficace nel  combattere i batteri patogeni  resistenti agli antibiotici, possiamo in pratica considerarlo come un antibiotico naturale. Inoltre essendo  un’ottima fonte di ferro, si rivela molto utile per chi soffre di anemie da carenze di ferro o se la propria alimentazione ne  è carente. Anche coloro che  sono a dieta ipocalorica, possino preferirlo come dolcificante, dal momento che contiene meno zuccheri semplici che evita i picchi glicemici. Chiaramente affinchè vi faccia davvero bene, deve essere melata di ottima  qualità, possibilmente biologica o acquistata nei negozietti ad hoc. La melata è particolarmente importante nei periodi  di stress, in quanto ci aiuta a ritrovare la giusta carica ed a supportare il sistema nervoso, inoltre stimola  la memoria e la concentrazione, grazie ai  polifenoli contenuti. La melata è anche un potente  disinfettante, che possiamo addirittura utilizzare su ferite ed ustioni in mancanza d’ altro, inoltre è un ottimo calmante della tosse, aiuta a debellare bronchiti e faringiti e  regola la flora intestinale, perfetta quindi, come coadiuvante quando  si assumono gli antibiotici.  La melata essendo un energizzante, è ottima come reitegro dei sali dopo l’ attività  sportiva, o in estate, o ancora in casi di abbassamenti di pressione sanguigna, o dopo episodi vi vomito e/o diarrea.