come stimolare il ciclo

Il ciclo mestruale è una costante nella vita delle donne  ed  ogni mese per 5 giorni hanno le mestruazioni, e mentre alcune donne le maledicono a causa dei dolori e dei fastidi ad esse legati, certe altre invece maledicono il fatto di  non averle regolari o addirittura che alcuni mesi saltano o addirittura non arrivano affatto. La mancanza delle mestruazioni può avere diverse cause, una di queste può essere l’ eccessivo dimagrimento, ovviamente una gravidanza, l’ arrivo della menopausa o l’ eccessivo stress. L’ ansia e la stanchezza possono influenzare negativamente il ciclo di una donna e proprio in questi casi può essere utile favorire il loro arrivo, vediamo insieme allora come stimolare il ciclo:

chiaramente dovrete prima accertarvi da un medico che non vi siano dei problemi di salute legati a  questi sbalzi ormonali e ritardi e/o assenza del ciclo, in caso negativo possiamo usufruire di qualche rimedio naturale che ci aiuti ad avere il nostro ciclo. Può essere molto utile sorseggiare prima di andare a dormire un bel bicchiere di una tisana preparata con semi di finocchietto, foglie di trifoglio fibrino,  millefoglio, e del rosmarino, da lasciare in infusione in acqua bollente, poi potrete filtrare e bere. Un rimedio cosiddetto della nonna, apparentemente insolito consiste nel fare un pediluvio a  partire da 4-5 giorni prima del presunto arrivo delle mestruazione con acqua molto calda, all’ interno della quale avrete sciolto qualche goccia di olio essenziale di rosmarino. Esistono anche altre piante che possiedono proprietà specifiche utili a  favorire l’ arrivo del mestruo che possono essere assunte sotto forma di tisana o attraverso gli olii essenziali, ad esempio la lavanda, il dong quai, il cohosh nero, la cardiaca, l’ agnocasto, la shatavari, la peonia bianca, l’ ortica bianca , la pianta di maggiorana, la  salvia, i fiori d’arancio ed il luppolo.