Come struccarsi nel modo giusto

Struccarsi nel modo giusto a fine giornata è un gesto indispensabile per la salute della nostra pelle del viso, la quale è senza dubbio uno dei punti più delicati del nostro corpo. Spesso sottovalutiamo l’importanza di struccarsi bene ma in realtà è un gesto che dobbiamo abituarci ad eseguire tutti i giorni prima di andare a dormire. I residui di trucco possono davvero rovinare la pelle del viso e aumentarne le imperfezioni e dunque è bene imparare come struccarsi nel modo giusto.
Prima di vedere come struccarsi correttamente è necessario avere tutto l’occorrente:

  • Struccante oleoso per gli occhi
  • Latte detergente
  • Tonico
  • Dischetti in cotone
  • Cotton fioc

Come struccare gli occhi

Prima di struccare il viso è necessario rimuovere prima di tutto il make up sugli occhi e per farlo abbiamo bisogno dello struccante per occhi possibilmente all’olio (il migliore per rimuovere mascara, eyeliner e matite), dischetti in cotone e cotton fioc.
Per struccare gli occhi è necessario passare bene, su tutta la palpebra e sotto gli occhi, il dischetto in cotone imbevuto di struccante, porgendo particolare attenzione alle ciglia e sotto l’occhio proprio per evitare il giorno dopo di ritrovare lo stesso il fastidioso alone nero. Se vi state chiedendo cosa dobbiamo fare con il cotton fioc la risposta è: eliminare la matita dall’interno dell’occhio. Certamente non possiamo passare il dischetto di cotone nell’occhio, ma possiamo usare un cotton fioc imbevuto di struccante e passarlo sia tra le ciglia sia nell’interno dell’occhio.

Come struccare il viso

Ora che abbiamo struccato gli occhi possiamo vedere come struccare il viso. Se volete potete iniziare a lavarlo con un detergente struccante ma sappiate che non rimuoverà neanche il 50% del trucco che avete sulla pelle, dunque se siete di quelle che la sera prima di andare a dormire si limitano a lavare il viso con il sapone, tenete presente che in pratica dormirete truccate.
Dopo aver lavato il viso, è necessario passare un dischetto di cotone imbevuto di latte detergente in modo da rimuovere qualsiasi traccia di make up presente.
Tuttavia per quanto possiamo accuratamente struccare il viso con il latte detergente questo da solo non basta e dunque è necessario fare come ultimo gesto quello di passare il tonico che non solo aiuta a nutrire e rivitalizzare la pelle ma rimuove gli ultimi residui di trucco.

Dopo aver fatto tutti questi passaggi, possiamo passare una crema da notte oppure semplicemente lasciar respirare la pelle. Imparando come struccarsi correttamente, vedrete che a lungo andare la pelle del vostro viso ne trarrà senza dubbio giovamento.