Come superare una crisi di coppia

La crisi di coppia è un fenomeno che può verificarsi in un qualsiasi momento della vita a  due e non deve essere vissuto come una sconfitta, ma come un campanello d’ allarme che ci indica che qualcosa non sta  andando per il verso giusto e pertanto deve spingerci  a migliorare la nostra vita di coppia. I motivi che generano la crisi possono essere infiniti e specifici di ogni  singola coppia, altri invece sono piuttosto comuni nelle coppie pertanto è possibile “prevenirli”, ad esempio spesso si finisce per litigare quando la famiglia dell’ uno o dell’ altro si intromette troppo nelle vostre questioni, oppure quando uno dei due infrange una o più regole condivise che vi eravate “imposti”, o ancora eventi traumatici ed imprevisti che stravolgono completamente la vita delle persone, ripercuotendosi negativamente nelle dinamiche di coppia, le difficoltà economiche, l’ educazione dei figli, mancanza di attrazione verso l’ altro e così via. Vediamo allora come  superare una crisi di coppia:

innanzitutto dovrete cercare di essere persone poco polemiche e rendervi conto che la perfezione non esiste, non per questo dovrà starvi bene tutto chiaramente, ma neanche esser troppo pretenziosi è giusto, cercate pertanto di esser piu tolleranti e comprensivi. Ascoltate l’ altro, questo forse è il consiglio più importante, i vostri compagni/e spesso ci comunicano  a parole o in altri modi la loro insoddisfazione e dobbiamo tenerne conto e migliorarci se teniamo all’ altro. Non fate mai mancare il vostro sostegno all’ altro, soprattutto se state vivendo una crisi,  a maggior ragione infatti, dovrete dimostrare che non intendete perdere l’ altro. Di fondamentale importanza per superare una crisi ( ma anche per non arrivarci affatto) è la comunicazione, tenersi tutto dentro e pretendere che l’ altro vi capisca è sbagliato, potete infatti comunicare cosa vi infastidisce senza covar rancore e litigare alla prima occasione.