Come tagliare un video

Tagliare un video è un’ esigenza che possono avvertire tutti, non bisogna essere dei grandi esperti di tecnologie o appassionati di computer. Se ad esempio avete scaricato in internet il live di un concerto del vostro gruppo musicale preferito e desiderate “spezzettare” il video in vari file in modo da potervi solo quel determinato frammento per volta, o ancora avete organizzato una festa ed avete registrato i momenti più belli con la telecamera, ma in un determinato momento qualcosa è andato storto, uno scivolone magari, una battuta volgare ecc.. che desiderate tagliare dal vostro video, o magari semplicemente il video è troppo lungo e vi annoiereste ogni volta a riguardarlo tutto…Insomma le ragione per eseguire dei “cut” come dicono gli esperti, possono essere innumerevoli, vediamo allora insieme come tagliare un video:

non spaventatevi, non dovrete studiare nulla di complicato che riguardi il video editing, vi basterà scaricare un programma per eseguire tagli ai video on line, gratuito. Uno particolarmente semplice è VirtualDub, il quale vi darà la possibilità di modificare i video. Scaricarlo ed imparare ad utilizzarlo è semplice ed intuitivo, basta andare sul sito e scaricare il download, terminata l’ operazione aprite il programma premendo su start. A questo punto vi comparirà una scritta che vi invita ad aprire il file video, che voi selezionerete dal vostro pc attraverso il menu, poi quando il video si sarà aperto, per suddividerlo in più file dovrete cliccare su edit “set selection” ed utilizzando il cursore potrete selezionare dal video il punto d’ inizio e di fine del video, quindi mettete una spunta su “direct stream copy” dal menu video e salvate, cliccando su “ save as AVI ” selezionandolo dal menu file. Per non perdere il resto del segmento del video, premete “canc”, poi cliccate nuovamente su “ save as AVI” ed avrete salvato la seconda metà del video. Se invece intendete tagliare una porzione di video, seguendo lo stesso procedimento, selezionate la frazione da eliminare e cliccate su canc, infine su “ save as AVI ” .