Come tenere in ordine i gioielli

I gioielli  ed in particolare i diamanti, sono i migliori amici delle donne diceva M. Monroe, icona  di bellezza e fascino. Certo non tutte hanno la fortuna  di possedere dei diamanti o dei monili di valore, ma  senza dubbio tutte noi abbiamo tanti bijoux, anche di poco valore, ma  che ci aiutano a  completare il nostro look ed ai quali teniamo quindi tanti.

Certo tenere i gioielli sparpagliati per la  camera  o in posti diversi della casa, magari anche poco accessibili, diventa poco  funzionale, spesso infatti, ci scordiamo addirittura di averceli, o peggio ancora  si aggrovigliano tra loro in maniera irreparabile, fino quasi a  spezzarsi. Cerchiamo allora   di vedere insieme come tenere in ordine i gioielli:

per prima  cosa cerchiamo di fare una cernita  e di suddividere i gioielli per categoria. Quindi dopo aver sciolto eventuali grovigli di bijoux, dividiamo i nostri gioielli in bracciali, collane, orecchini, anelli e  così via. A questo punto  se avete un cassetto a disposizione, che magari potete svuotare da  altri oggetti, potreste acquistare  gli appositi divisori per cassetti  o costruirli voi  stessi, con della plastica, del cartoncino oppure utilizzando delle semplici scatole per scarpe. Dovrete posizionarli all’ interno del cassetto ( o dei cassetti)  e adagiarci dentro i propri gioielli, suddivisi per categoria  o  se preferite, in base all’ utilizzo che ne  fate. Per lo stesso criterio, potreste anche tenere un contenitore porta-gioielli  a parte ( andranno benissimo anche  gli organizer per i trucchi), dove conservare i gioiellini che utilizzate tutti i girni, magari quelli dai colori neutri, che ben si abbinano con qualsiasi capo di abbigliamento.

Si  suggerisce di acquistare dei contenitori o degli organizer realizzati in materiale trasparente, soprattutto se avete molti gioielli, infatti, la luce, potendo passare, vi permetterà  di vedere tutti i gioielli che avete, anche quelli che si vanno a  depositare in fondo. Eviterete in questo modo  di dimenticarli.