come tenere in ordine le scarpe

Le scarpe oltre ad essere degli indispensabili strumenti per poter camminare, per alcuni, soprattutto donne, sono dei veri e propri oggetti di culto, se ne acquistano di ogni tipo, forma, tipologia e colore, anche se poi in realtà non abbiamo bisogno di tutte queste scarpe e finiamo pertanto, troppo spesso, sepolti sotto innumerevoli paia di scarpe! Le ritroviamo ovunque, sotto al letto, nel ripostiglio, in soggiorno perfino in cucina! Probabilmente è arrivato il momento di fare un po’ d’ ordine, oltre a darci un taglio con gli acquisti superflui. Vediamo insieme allora come tenere in ordine le scarpe:

l’ errore più comune che solitamente viene commesso di solito è quello di tenere scarpe estive ed invernali insieme, creando un cumulo di scarpe davvero disordinato e che molto spesso ci fa perdere anche del tempo nella scelta delle scarpe da indossare, dovendo fare una vera e propria cernita! Un’ ottima strategia allora consiste nell’ acquisto di qualche scatolone di cartone rigido, magari dotato di oblò trasparente o meglio ancora, qualche contenitore di plastica trasparente, dove riporre all’ interno le scarpe che non ci servono per questa stagione, dopo averle spazzolate e pulite. Questi scatoloni poi potranno esser riposti in soffitta, in garage, nella cabina armadio, nel ripostiglio ecc… e poi li tirerete fuori quando vi occorrono e li riempirete e metterete nuovamente a posto con le scarpe della stagione ormai trascorsa. Il miglior sistema per tenere le scarpe in ordine se si hanno spazi limitati, sono sicuramente le scarpiere con sistema basculante, queste infatti hanno generalmente una profondità molto bassa, tale da metterci dentro tutte le scarpe che vogliamo, ma possiamo tranquillamente “nasconderla” dietro una porta, in un angolo morto della casa o nel corridoio.