Come togliere le macchie del ferro da stiro

È molto improbabile che non vi siate mai trovati   a stirare e solitamente chi stira, essendo  questa un’ operazione un po’ noiosa, di  solito si distrae guardando la tv,  ascoltando musica o altro e può pertanto capitare, soprattutto se si è  alle prime  armi e non si ha troppa dimestichezza con il ferro da stiro, che sui vostri abiti si vengano a creare delle antiestetiche macchie gialle o addirittura delle vere e proprie bruciature. Nella grande distribuzione è possibile trovare dei prodotti  appositamente studiati, i  quali promettono la rimozione di  queste macchie, ma purtroppo non sempre  sono efficaci, soprattutto se passa molto tempo prima di procedere al lavaggio. Esistono anche  altri rimedi efficaci, vediamo insieme  quindi come togliere le macchie del ferro da stiro:

la prima cosa da fare è strofinare la macchia per  qualche secondo con una spugnetta intrisa di  acqua  calda e sapone delicato, per eliminare il “grosso” della macchia. Lasciate  quindi  asciugare la parte bagnata del capo, dopodichè con un panno pulito intriso di  aceto bianco e strizzato, passatelo sulla macchia e lasciate  asciugare. Ripetere l’ operazione più volte se è necessario. Un’altra tecnica che potete utilizzare è  quella di premere del  succo di limone direttamente sulla macchia ( o bruciatura) e versarci del sale lasciando  agire per  alcuni minuti, infatti l’  acido citrico aiuta nell’ eliminazione della macchia, mentre il sale rompe le particelle di ossido della stessa, quindi lasciate  asciugare all’  aria. Se non dovesse bastare potete provare  ad inumidire un panno con dell’  acqua  ossigenata e  strofinare sulla bruciatura. Dopo tutte  queste operazioni è consigliabile, per esser totalmente  sicuri di  aver rimosso la macchia ed eventuali  aloni, potete applicare del detersivo liquido sulla macchia e strofinare  a  mano ( meglio se su di un asse per lavaggio) energicamente, in modo che il detersivo permei a dovere la zona interessata. Mettete poi il capo in lavatrice aggiungendo poca candeggina.