Come togliere le maglie ad un orologio

Gli orologi in commercio quasi sempre sono molto larghi in quanto devono contemplare tutte le possibili misure che chiaramente variano da persona  a persona, se si tratta di un orologio di quelli che presentano i vari buchetti nel cinturino, non dovreste avere problemi in quanto è adatto a  quasi tutte le misure, se invece si tratta di un orologio metallico con le maglie sarà più complesso stringerlo. Vuoi che abbiate comprato voi stessi il vostro orologio o lo abbiate ricevuto in regalo, se è troppo largo per voi, solitamente qualsiasi gioielliere, anche gratuitamente vi toglierà le maglie in eccesso, se invece doveste avere problemi, potrete provvedere voi stessi, vediamo allora come togliere le maglie ad un orologio:

prima di procedere valutate bene quante maglie occorre togliere, se il numero sufficiente è pari, occorrerà toglierne una da un lato ed una dall’ altro lato, in modo tale che il quadrante resti comunque centrale. Se invece il numero sufficiente di maglie da rimuovere dovesse essere dispari, allora il maggior numero di maglie da togliere dovranno essere dal lato del numero 12 del quadrante dell’ orologio. Quindi procedete alla rimozione vera e propria che deve avvenire con l’ ausilio di un perno ed un martelletto ( meglio se sono attrezzi appositi per orologi piuttosto che strumenti improvvisati al momento, per evitare di danneggiare il  vostro orologio). Solitamente vi sono delle frecce indicate sulle maglie stesse, che indicano la direzione verso la quale spingere la coppiglia. Per ogni maglia da togliere ripeterete l’ operazione di estrazione per poi riagganciare le estremità, rimettendo la coppiglia al suo posto ( nel lato opposto alla freccia) e dare qualche colpetto con il martellino per assicurarsi che si sia posizionata con cura, infatti se non è stata posizionata bene potrebbe aprirsi nuovamente e causare così la perdita dell’ orologio.