Come tonificare le gambe

Avere delle gambe magre e toniche è il sogno di molte donne che desiderano apparire in forma ed essere in salute. Questo obiettivo non è impossibile da raggiungere, ma molto ovviamente dipenderà dalla vostra costanza ed impegno e chiaramente anche dalla vostra condizione fisica di partenza (se siete in sovrappeso, necessiterete di più tempo per ritornare in forma), vediamo nel dettaglio quindi, come avere gambe toniche:

per avere delle gambe toniche (magari proiettandoci fin da adesso alla fantomatica “prova costume”) dovremo agire su più fattori in sinergia, l’uno infatti, purtroppo non esclude gli altri. Il più importante è lo stile di vita, se siete solite mangiare cibo- spazzatura, dovrete per forza di cose evitare ed eliminare oppure ridurre drasticamente il consumo di cibi fritti, alcol, cibi eccessivamente salati, grassi e calorici. Privilegiate invece il consumo di frutta e verdura.

Una gamba poco tonica, solitamente è una gamba che presenta anche della cellulite che proverete  a contrastare bevendo  a sufficienza, ovvero almeno 2 litri di  acqua al giorno e di tanto in tanto qualche tisana drenante. Sconsigliatissimo continuare a fumare e bere alcolici e bevande gassate, dovete invece eliminare le tossine con l’ esercizio fisico.

L’attività fisica come accennato è di fondamentale importanza (meglio per poco tempo tutti i giorni o quasi che 1-2 volte  a settimana per molto tempo ed andando sotto sforzo), cominciate pertanto con una passeggiata  a passo veloce, che man mano con i progressi diventerà corsa leggera, oppure dell’ attività aerobica, come il nuoto  o la cyclette. E’ possibile abbinare anche degli esercizi mirati per tonificare le gambe come i piegamenti sulle gambe, il salto con la corda, gli squat e le flessioni delle gambe.

Infine anche il massaggio aiuta a tonificare le gambe, esso può avvenire con l’ aiuto di un professionista oppure in autonomia con l’ ausilio di un prodotto tonificante oppure anti-cellulite a seconda delle esigenze ( meglio ancora se lo fate dopo uno scrub che prepara la pelle  a ricevere meglio i trattamenti).