Come tosare un cane

Se avete un amico  a quattro zampe, in particolare un cane, specie se  a pelo lungo sicuramente saprete che è importantissimo prendersene cura sotto tutti i punti di vista, non in ultimo l’ igiene e la cura del manto.

Soprattutto nel periodo estivo è fondamentale tosare il pelo del vostro cane sia per il suo comfort sia per non avere batuffoli di pelo in giro per casa o sui divani, cucce, ecc.. molti cani sono spaventati ed infastiditi da  questa pratica specie se non è il proprio padrone a toelettarlo, quindi, anche allo scopo di risparmiare vi spieghiamo come tosare un cane:

  • Innanzitutto procuratevi delle forbici di qualità lunghe 10-15 cm. in acciaio inox oppure titanio ( per tagliare i peli dalla faccia, orecchie e zampe).
  • Vi occorrerà un rasoio elettrico, preferibilmente della tipologia specifica per modulare la lunghezza del pelo ( per rasare le zone del corpo del cane meno delicate, come ad esempio il tronco).
  •  Procuratevi dei rasoi elettrici perché essi servono per tagliare il pelo vicino alla pelle. Molti rasoi anno delle lame fatte appositamente per la diversa lunghezza del pelo.
  • Vi serviranno anche un pettine ed una spazzola per cani ( preferibilmente a base piatta e dentini  di metallo sottili)
  • Cominciate a pettinare e spazzolare per bene il vostro cane in modo che peli superflui, polvere ecc.. vengano rimosse.
  • Poi bagnate il vostro cane con acqua nè troppo fredda nè troppo calda per non infastidirlo ed insaponatelo con un prodotto specifico per cani ( non utilizzate i prodotti per la cura della persona in quanto le profumazioni e le formulazioni sono irritanti per l’animale), quindi  sciacquatelo ed asciugatelo bene. Poi spazzolate nuovamente per rimuovere eventuali nodi.
  • Passate ora il rasoio elettrico lungo il busto con delicatezza, nel verso di crescita del pelo. probabile che il rumore del rasoio intimorisca il vostro amico, pertante cercate di evitare movimenti bruschi o di agitarvi anche voi, siate invece il più naturali possibile.
  •  Poi con le forbici tagliate i pelli della faccia, specie quelli che coprono gli occhi ostacolando la visuale del cane, delle orecchie e delle zampe, prestando massima  attenzione in quanto potreste ferire il vostro “peloso”.
  • Terminata la tosatura, pettinate e spazzolate il cane per rimuovere i peli tagliati e non dimenticate di premiarlo con un biscottino.