come trattare il piede d’ atleta

Il piede dell’atleta,  indicato in termini medici come tinea pedis, è un’infezione fungina molto comune della pelle, nella zona dei piedi e può anche diffondersi  in altre aree del corpo. Questa infezione è causata da un fungo chiamato tinea pedis che può crescere in luoghi umidi e caldi , come i piedi, coperti da calze e calzature, diventano un terreno ideale per la proliferazione batterica. Alcuni dei sintomi più evidenti del piede dell’atleta sono eccessivi pruriti tra le dita dei piedi , sensazione di bruciore , vesciche , peeling della pelle , pelle secca e scolorimento delle unghie dei piedi . Il rischio di sviluppare il piede dell’atleta aumenta con la sudorazione eccessiva, un sistema immunitario indebolito, lesioni minori alla pelle o alle unghie, l’ indossare scarpe chiuse per la maggior parte del tempo e permettendo che i piedi restino umidi. Come altre infezioni fungine, il piede dell’atleta può diffondersi da una persona all’altra attraverso il contatto con le superfici contaminate . Può anche diffondersi da una parte del corpo all’altro. Quindi, è importante trattare l’area infetta non appena il problema viene riscontrato. La corretta cura della pelle e la buona igiene possono aiutare a trattare e prevenire il piede dell’atleta. Inoltre, nella maggior parte dei casi, il piede dell’atleta può essere affrontato efficacemente utilizzando semplici e facili rimedi casalinghi. Scopriamo insieme allora come trattare il piede d’ atleta:

la ricerca ha scoperto che l’aglio ha un composto che agisce come agente naturale antifungino e antibatterico. È possibile aggiungere uno spicchio o due al cibo per accelerare il processo di guarigione di qualsiasi infezione da funghi, compreso il piede dell’atleta. Per il trattamento topico dei piedi, mescolare uno spicchio d’ aglio e  del garofano e aggiungere due o tre gocce di olio d’oliva per fare una pasta. Applicare la pasta sulle aree colpite. Lasciarlo per mezz’ora in posa. Quindi lavare l’area con acqua e un sapone antifungino  e poi asciugare la pelle accuratamente. Ripetere questo rimedio una volta ogni giorno per diverse settimane per trattare un’infezione e impedirle di tornare.