come trattare la parodontite

La parodontite,  è uno stadio avanzato della malattia  in cui le gengive e le ossa che forniscono il supporto ai denti si infiammano e si infettano. Di solito accade a causa di gengiviti avanzate o per un  accumulo della placca batterica e del tartaro sui denti. Le tossine batteriche e la risposta del sistema immunitario alle infezioni iniziano abbattendo le ossa e i tessuti connettivi che sostengono i denti, alla fine si può arrivare a perdere i denti. L’insorgenza della parodontite è caratterizzata da un sanguinamento delle gengive. Altri segni e sintomi più comuni sono l’alito cattivo, gengive infiammate o gonfie, ulcere della bocca, la formazione di tasche profonde tra i denti e le gengive, pus tra i denti e le gengive e denti deboli. Ci sono diversi fattori che possono mettere a rischio più elevato di sviluppare la periodontite. Essi comprendono gengiviti, l’ereditarietà, l’uso eccessivo di prodotti del tabacco, scarsa igiene orale, l’età, il diabete, cambiamenti ormonali nel corpo durante la gravidanza o la menopausa, e l’utilizzo di protesi. Se non trattata tempestivamente, la parodontite può portare alla perdita dei denti. La parodontite è un problema dentale comune, ma in gran parte prevenibile, soprattutto curando una corretta igiene orale. Vediamo insieme allora come  trattare la parodontite:

le proprietà antisettiche e antibatteriche del sale possono  contrastare i batteri che causano la parodontite. Inoltre, può ridurre l’infiammazione e il dolore. Aggiungere 2 cucchiaini di sale in un bicchiere d’acqua tiepida  ed eseguire dei risciacqui. Seguire questo trattamento 2 o 3 volte al giorno. La curcuma contiene la curcumina, che ha effetti antibatterici e antinfiammatori,  può facilmente uccidere i batteri presenti nelle gengive così come alleviare il dolore e l’infiammazione. Utilizzare la polvere di curcuma per lavarsi i denti e le gengive con uno spazzolino a setole morbide. Fare questo 2 volte al giorno per un paio di settimane. Il guava essendo ricco di vitamina C, è considerato un ottimo rimedio per la parodontite. Funziona come un agente anti-placca e aiuta a rimuovere la placca accumulata sui denti e le gengive. Inoltre, le sue proprietà antinfiammatorie e antalgiche aiutano a ridurre il gonfiore e il dolore sulle gengive. Lavare qualche foglia tenera di guava. Masticare le foglie a fondo, poi gettatele. Effettuare questa operazione su base regolare per fermare l’emorragia e ridurre il rischio di pus che si può formare nelle gengive.