come truccare gli occhi gonfi

Gli occhi gonfi possono diventare un problema serio per una donna che si ritrova con una condizione molto fastidiosa non solo dal punto di vista estetico. Ma come intervenire in questo caso? Se avete degli occhi gonfi che non dipendono da cause patologiche ma semplicemente da una situazione temporanea, allora seguite queste istruzioni per nascondere e camuffare gli occhi gonfi con il trucco. Pochi e semplici passi per mostrare i segreti su come truccare gli occhi gonfi in modo facile e veloce.

Prima di procedere con il make up, può essere utile disinfettare l’irritazione in corso che causa il gonfiore effettuando un bagno oculare. Procedere seguendo le indicazioni presenti sulla confezione. Il passo successivo è quello di utilizzare un collirio decongestionante quando gli cominciano a gonfiarsi e ad arrossarsi. Può essere utile applicarlo più volte al giorno per tenere gli occhi sempre idratati e lubrificati.

Per truccare gli occhi gonfi cominciate ad applicare una crema contorno occhi con alta percentuale di ingredienti idratanti. Applicate poi sulle palpebre una base per ombretto per far sì che il trucco sugli occhi possa durare per lungo tempo. Scegliere un ombretto di colore neutro ad esempio champagne e con pennello abbastanza grande stenderlo sulla palpebra mobile. Con un pennello a spatolina molto fitta prendete un colore leggermente più scuro rispetto alla base. Ad esempio se avete scelto champagne potrete abbinare marrone biscotto. Applicare questo colore sopra la piega dell’occhio e alla fine di questa linea disegnare un triangolino che farà apparire l’occhio più in salita. Con un apposito pennello sfumate il colore. Ora applicare nell’angolo esterno dell’occhio un ombretto di colore intermedio tra i due già scelti. Nella parte esterna invece, sotto l’arcata sopraccigliare, applicare un ombretto molto chiaro o bianco per dare allo sguardo più luminosità. Sfumare poi con un pennello verso il basso cadendo in modo perpendicolare. Lo stesso ombretto applicarlo all’altezza del condotto lacrimale. Per ultimo piegare le ciglia con un piegaciglia ed applicare il mascara.

La cosa da evitare assolutamente è quella di non utilizzare matite ed eyeliner all’interno dell’occhio per evitare che si accentui il gonfiore.