Come truccare gli occhi neri

Gli occhi neri sono piuttosto difficili da vedere in giro, almeno tra le persone che hanno la pelle bianca, questa particolare colorazione dell’ iride conferisce un grosso fascino allo sguardo, rendendo l’ occhio estremamente penetrante e misterioso, ma chiaramente anche il paio di occhi più bello se non viene opportunamente valorizzato, rischia di passare inosservato. Noi donne abbiamo la fortuna di avere tanti cosmetici e prodotti per il make up a  disposizione per farci belle ed esaltare i nostri lineamenti, vediamo allora in particolare come truccare gli occhi neri:

innanzitutto preparate sempre una buona base per il make up, ovvero lavatevi il viso, idratatelo con un prodotto specifico, poi applicate il correttore dove occorre e tamponatelo con una cipria incolore, quindi applicate il fondotinta, la cipria il blush e stendete un velo di primer sulle palpebre ed aspettate che si asciughi. Per quanto riguarda la scelta dei colori degli ombretti orientatevi sul viola, il blu, il grigio ed il nero, preferibilmente shimmer e non matte, evitate invece le colorazioni troppo chiare. Se avete la carnagione scura, o in estate quando siete abbronzate, potreste illuminare lo sguardo con ombretti bronzo o oro o in alternativa di color argento sull’ arcata sopraccigliare, mentre la palpebra mobile può esser truccata con un ombretto marrone scuro. Poi incorniciate gli occhi con una matita nera o blu scuro se preferite o se si intona meglio con i vostri abiti ed abbondate con il mascara. Se vi piace osare, potreste anche truccare i vostri occhi con i toni del nero ( sulla palpebra mobile) e dell’ argento sull’ arcata sopraccigliare e per una serata in discoteca, potreste applicare l’ eye liner invece della solita matita. Per essere perfette anche in pieno giorno il color prugna, come accennato, è perfetto, si intona benissimo con il nero, senza per questo appesantire troppo un make up con il quale recarsi a  scuola o al lavoro.