Come truccare gli occhi piccoli

Gli occhi piccoli sono spesso considerati un “difetto” per le donne che, invece, amano gli occhi grandi, considerati come un’irresistibile strumento di seduzione. Ci sono delle donne fortunate che nascono con gli occhi grandi, mentre altre possono comunque realizzare il sogno di avere occhi che non passino inosservati grazie al make up.

Ma come truccare gli occhi piccoli in modo tale da farli apparire più grandi?

Come prima cosa bisogna dire che il trucco per gli occhi piccoli deve puntare ad ampliare lo spazio che vi è al di sopra dell’occhio in maniera tale da farlo risultare più ampio. Un risultato, questo, non difficile da ottenere, anche se non siete delle vere esperte di make-up.

 

Come truccare gli occhi piccoli: “strumenti” e segreti di make up

Abbiamo detto che il segreto per truccare gli occhi piccoli sta nel riuscire a farli apparire più ampi, andando a creare dei veri e propri giochi di ombre e di luce con gli ombretti.

Per truccare bene gli occhi piccoli dovete procurarvi innanzitutto il giusto ombretto, in maniera tale da essere certe di ottenere l’effetto “occhi da cerbiatta”.

La scelta dell’ombretto, sia per quanto concerne la composizione che il colore, è fondamentale per dar vita ad un perfetto trucco per occhi piccoli.

In linea di massima per truccare gli occhi piccoli le tinte sulle quali puntare sono quelle chiare, colori luminosi, prevalentemente chiari e perlati e questo perché l’effetto luccicante attira la luce e fa apparire gli occhi non solo più luminosi ma anche più grandi.

Scelto il colore, è però indispensabile applicare nella maniera giusta l’ombretto al fine di ottenere il risultato sperato.

Per applicare correttamente l’ombretto, dovete stendere i colori più chiari sulla prima metà della palpebra mobile, quelli di media intensità vanno applicati sulla piega dell’occhio, mentre le tinte più scure sono ideali per creare le ombre sulla parte finale esterna dell’occhio.

Molto utile per truccare gli occhi piccoli è anche usare un illuminante che va steso sia sull’angolo interno dell’occhio che sotto le sopracciglia.

Evitate, invece, gli ombretti opachi o dalle tinte scure e fate sempre attenzione a sfumare in maniera corretta i colori.

Se l’ombretto è fondamentale per truccare gli occhi piccoli, lo è anche la matita che deve però essere applicata correttamente.

Per quanto concerne i colori, per la matita preferite le tinte chiare, come il bianco o il color carne, e applicatela sempre all’esterno dell’occhio, in quanto la matita stesa all’interno tende sempre a rimpicciolire.

Per quanto concerne il mascara, sappiate che è il vostro migliore alleato per rendere gli occhi più grandi! Chi desidera far apparire i propri occhi più ampi, deve, infatti, sempre avere le ciglia ben incurvate, in maniera tale da allagare lo sguardo e in questo il mascara è indispensabile.

Un ulteriore aiuto può venire dalle ciglia finte, che possono davvero donare uno sguardo nuovo!

Ricordatevi che prima di applicare il mascara è buona norma utilizzare il piega ciglia, indispensabile per incurvare le ciglia, mentre il mascara va applicato sia nella parte superiore che in quella inferiore, andando ad insistere maggiormente sulle ciglia esterne.

In ultimo, un aiuto per truccare gli occhi piccoli può venire anche dalle sopracciglia; se volte far apparire i vostri occhi più grandi allora dovete tenere sempre ben “pulite” le sopracciglia andando ad assottigliarle leggermente in modo tale da lasciare più spazio all’occhio.