Come truccare il viso

Quale donna non farebbe carte false pur di avere una pelle sempre liscia e senza imperfezioni, magari incorniciata anche da un roseo e luminoso incarnato ? Eppure, spesso, anche le signore più belle, alle quali madre natura ha donato tali qualità, esagerano talmente tanto nel truccarsi, al punto da risultare eccentriche e perdendo così tutto il loro fascino. I danni maggiori si fanno soprattutto in estate, quando il caldo fa scolare facilmente i prodotti. E allora, quali sono i passaggi e i piccoli trucchetti da seguire per ottenere una base perfetta? In questa breve rubrica vogliamo spiegarvi, passo passo, tutti i segreti, ovvero, le regole basilari per capire come truccarsi senza imbattersi in errori, evitando di sembrare ridicole e rischiando di uscire di casa con il volto impiastricciato simile a quello di un clown.

-Come primo step è fondamentale preparare la pelle, detergendola a fondo, effettuando uno scrub o un peeling almeno 1 volta a settimana, necessari per eliminare le cellule morte e le impurità, idratarla con una buona crema, in modo da trasformarla nella base ideale sulla quale stendere il make up.
-Acquistare un primer viso, da utilizzare però solo in occasioni speciali e non quotidianamente.
-Adoperare un buon fondotinta, verificando prima di tutto che si intoni perfettamente al nostro incarnato, che si stenda senza alcuna resistenza, che copra le discromie e se possibile che abbia una lunga durata.
-Usare sempre il correttore, perchè necessario nel caso in cui si vogliano coprire occhiaie e rossori.
-Altro prodotto che non deve mai mancare è la cipria, che applicata dopo il fondotinta e il correttore fisserà a lungo il make up.
-Applicare un illuminante, o in crema o in polvere, per dare luminosità e tridimensionalità al volto.
-Infine per ottenere una maggiore durata del maquillage, spruzzare sul viso un po’ di acqua termale o un fissatore spray per make up.