come truccare la pelle mista

La pelle mista è una tipologia di pelle molto comune ma allo stesso tempo difficile da trattare durante la quotidiana detersione del viso. Ancora più difficile è essere in grado di truccare la pelle mista realizzando una base trucco che riesca a rispettare la pelle senza aggredirla e nascondere quindi tutte le imperfezioni cutanee. Ma non solo. La base trucco perfetta per una pelle mista deve essere in grado di riuscire a far apparire il viso levigato ed uniforme.

Ecco allora qualche consiglio su come truccare la pelle mista. Per iniziare la base l’ideale sarebbe quello di utilizzare più di un fondotinta nelle varie zone del viso: uno che sia idratante per la zona più secca del viso e l’altro opacizzante per la zona del viso che tende di più alla pelle grassa. Dato che questo è quasi impossibile da realizzare, allora ci consigliamo di utilizzare un semplice correttore idratante che idrata la pelle mista e la rende meno secca lasciandola respirare. Anche la cipria deve essere utilizzata con parsimonia. Il velo di cipria è uno step obbligatorio per chi vuole fissare la base trucco e farla resistere più a lungo durante la giornata. In caso di pelle mista la cipria non deve essere stesa per tutte le zone del viso ma solo nelle parti caratterizzate da più lucidità. In questo modo si evita che la zona più secca con magari delle pellicine, si possa evidenziare. Il blush è consigliato quello in crema piuttosto che quello in polvere. Oltre al fatto che risulta essere molto più resistente, il fard in crema uniforma meglio il colorito delle guance.

Ecco quali sono i principali consigli da tenere presente per truccare la pelle mista. Partendo da qusta base potrete poi completare il make up con ombretti, matite, eyeliner e rossetti che più si addicono allla forma del vostro viso.