come truccare le ferite

Se vi starete chiedendo se è possibile riprodurre delle finte ferite con il trucco, la risposta è sicuramente di sì! Un modo molto facile per truccare ferite e tagli cutanei con tanto di sangue finto. Per realizzare un make up veloce e realistico vi occorreranno: della carta igienica, un tubetto di decorazione per dolci trasparente in gel, colla vinilica, tempere ad acqua. Una volta che vi siete procurati questi prodotti, vediamo insieme come truccare le ferite.

Prendete una piccola striscetta di carta igienica e poggiatela sulla zona del corpo dove riprodurre la ferita. In questi casi bisogna assolutamente evitare il contorno occhi e la troppa vicinanza alle zone più sensibili di viso e corpo. La striscetta di carta igienica deve essere fissata con qualche goccia di colla vinilica sulle estremità. Ora lungo i lati del pezzetto di carta cominciate a stendere la colla per farla aderire. Fate attenzione a far apparire questa applicazione come parte integrante della cute e non con un distacco visibile. A mano a mano che coprite con la colla, aggiungete altri pezzetti di carta e stendeteli sotto uno strato di colla disomogeneo. Continuate fino a quando non si crea la base per una ferita perfetta.

Lasciare asciugare la carta igienica in particolare lungo i bordi. Ora potete procedere con la colorazione con le tempere. A seconda della ferita che volete creare, scegliete il colore: un rosso per le ferite da taglio, marrone per le ferite da bruciatura. Cominciate a realizzare una base con un primo strato di tempera. Una volta asciugato, procedere con un altro strato di colori a tempera fino a quando non si raggiunge la colorazione desiderata. Vi occorreranno vari strati e vari colori per raggiungere un risultato più che soddisfacente tale che sembrerà una ferita reale.