come truccare un viso quadrato

Per truccare un viso quadrato è necessario utilizzare una tecnica chiaro / scuro che vi permetterà di nascondere i lineamenti del viso in evidenza come la mascella e la fronte. Questa tecnica è quella del contouring, un gioco di colori che crea un effetto ottico in grado di nascondere e far rientrare queste zone sporgenti tipiche del viso quadrato: tempie e lati della mascella. Il trucco per un viso quadrato parte proprio dalla tecnica make up correttiva del contouring.

Applicare il fondotinta di un colore più chiaro per illuminare la parte centrale del viso, la cosiddetta zona T, che è quella che bisogna mettere in evidenza per nascondere gli angoli del viso. Con un fondotinta di un colore più scuro, applicare sull’angolo della mascella, sotto il mento e sulle tempie. Con un pennello sfumare tutti i colori insieme. L’ultimo tocco è con la cipria che deve fissare la base del trucco ed illuminarlo.

Una volta finita la base, bisogna procedere con le altre parti del viso quadrato. Per arrotondare lo sguardo è necessario privilegiare il trucco fumé e rotondo. Stendere un ombretto chiaro su tutta la palpebra per ottenere un tocco di luce e sulla palpebra mobile applicare un ombretto più scuro senza stendere il colore verso l’esterno. L’effetto che si vuole ottenere è un tocco fumé e uno sguardo dolce ed arrotondato. Truccare poi le sopracciglia conferendole una forma più arrotondata e allungata.

Per truccare la bocca di un viso quadrato occorre renderla più carnosa ed armonica. Con una matita per contorno labbra arrotondare la parte superiore del labbro per ottenere un risultato armonioso. Insistere sul cuore del labbro. Stendere ora un gloss che stia bene con il colore del contorno labbra.

Questo trucco per viso quadrato vi aiuterà a rendere i lineamenti più ovali con un contorno molto più morbido.