Come truccarsi bene gli occhi

Quante volte, durante il giorno, ci capita di vedere passare per strada ragazze e donne adulte che passeggiano con disinvoltura, ignare di essersi truccate come se fossero nel periodo di carnevale? L’utilità del make up dovrebbe essere principalmente quella di rendere più bello e piacevole un volto, ma se non si conoscono gli espedienti base del mestiere, il risultato può essere alquanto disastroso e ridicolo. La zona più espressiva alla quale bisogna dare maggiore attenzione è ovviamente quella degli occhi, che va valorizzata nel migliore dei modi al fine di ottenere uno sguardo più intenso e luminoso.

Per un trucco occhi sempre perfetto non occorre essere dei makeup artist, ma semplicemente seguire dei consigli semplici e mirati :

Usare degli ombretti le cui nuance siano corrispondenti al colore della nostra iride, stendendoli sempre su una base grassa: molto utile è l’applicazione di un po’ di correttore poiché evita gli accumuli di ombretto nelle pieghe dell’occhio.

Se si opta per gli ombretti in crema, per ottenere una migliore resa, un ottimo trucchetto consta nel ricoprirli con uno strato di quelli in polvere dello stesso colore.

Sfumare gli occhi è un must per le donne che vogliono risultare eleganti e raffinate. Per eseguire un perfetto smokey eyes basta accompagnare con un pennello la linea dell’occhio ed evitare distacchi di colore troppo netti.

Altro punto importante da tenere in considerazione è rinunciare all’effetto arcobaleno, che seppur affascinante, risulta poco adatto da sfoggiare nel quotidiano: l’applicazione di tre diversi ombretti è più che sufficiente.

In ultimo, bisogna soffermarsi sull’arcata sopraccigliare, sulla quale è indicato adoperare sempre un ombretto chiaro che le doni maggiore slancio, tenendo presente che se non abbiamo più trent’anni è meglio optare per quelli opachi o lievemente satinati, che non sottolineano le rughe del contorno occhi.