Come truccarsi con l’abbronzatura

Al ritorno dalle vacanze al mare molte donne trovano difficoltà nel capire qual è il miglior make-up da adottare, visto che nel corso dell’anno si sono usate tinte, sia per la base del trucco che per gli occhi, che con la pelle abbronzata non hanno lo stesso effetto.

In inverno, si sa, quando il colorito è più spento e pallido si cerca di ravvivarlo con determinate tonalità di ombretti e di fondotinta, tinte che, una volta conquistata la tanto desiderata abbronzatura, risultano del tutto inadeguate.

Quindi, come truccarsi con l’abbronzatura? Come scegliere il make-up giusto in grado di far risaltare ulteriormente il colorito della pelle?

 

Come truccarsi con l’abbronzatura: la base del trucco

Per scegliere il giusto make up per l’abbronzatura è indispensabile partire dalla corretta selezione delle tinte di correttore e fondotinta, elementi fondamentali per creare una base trucco perfetta.

Per quanto riguarda il correttore, se avete la fortuna di non avere particolari problemi di pelle, sarebbe bene evitarne l’utilizzo almeno in estate e questo per limitare al minino la quantità di prodotti da applicare sul viso. Grazie all’abbronzatura, infatti, i piccoli difetti della pelle, che generalmente copriamo con il correttore, scompaiono o diventano comunque meno visibili. Se, però, avete qualche piccolo problema di pelle che nemmeno l’abbronzatura riesce a celare, allora utilizzate un correttore non troppo chiaro, specialmente se dovete applicarlo per coprire le occhiaie. Optate quindi per un corretto di una tinta più scura, regola questa che vale anche per il fondotinta da preferire nella versione in polvere

Ovviamente un buon make up per l’abbronzatura deve essere in grado anche di valorizzare la naturale luminosità acquisita dalla nostra pelle. Per questa ragione si consiglia di non utilizzare la cipria e di sostituirla con un fissante per consentire al trucco di durare tutto il giorno. Se però avete la pelle grassa allora potete sostituirla con la terra abbronzante che va spennellata su tutto il viso, facendo sempre attenzione a non esagerare con la quantità. Per rendere ancora più affascinante il vostro make up per l’abbronzatura, potete utilizzare gli illuminanti, sia compatti che in crema, che vanno stesi sulle guance in modo tale da sottolineare i limitamenti e dare al viso un aspetto meno “piatto”.

Completano il trucco per l’abbronzatura un pizzico di fard da stendere sulle mele delle guance; preferite tinte come il rosa acceso o toni caldi come la pesca e l’arancio, da selezionare in base al colore della pelle.

 

Come truccarsi con l’abbronzatura: ombretti e rossetti

Fatta la base, anche le tinte di ombretti e rossetti devono essere scelte con attenzione. Per quanto concerne gli ombretti preferite i colori perlati e molto brillanti o in alternativa ombretti metallizzati o dall’effetto vellutato, questi ultimi utilizzati bagnati per amplificarne la tinta.

Ottimi anche gli ombretti in crema che risultano molto resistenti al sole; se avete gli occhi scuri o castani, preferite ombretti verdi o azzurri, se avete gli occhi azzurri optate per il blu o l’argento metallizzato, mentre se avete gli occhi verdi la tinta giusta è il fucsia o il bronzo. Non dimenticate mai di completare il vostro trucco occhi con i punti di luce, da realizzare preferendo tinte come champagne, avorio e madreperla in grado di donare brillantezza al vostro make up. In ultimo per le labbra optate per rossetti color bronzo, corallo o rosa pesca.