Come truccarsi quando fa caldo

La vanità è femmina e questo si sa! A qualsiasi donna, eccetto in alcuni casi più unici che rari, piace “piacere” e nessuna mai, si sognerebbe d’uscire di casa senza essersi agghindata alla perfezione, sfoggiando un impeccabile trucco e parrucco. E’ovvio, che se non si conoscono le regole basilari del make up, prepararsi senza somigliare ad un panda, può risultare una vera e propria impresa , specialmente d’ estate, quando il clima è eccessivamente torrido. Pertanto, quali sono i consigli pratici e necessari da mettere in atto per apparire al meglio, soprattutto durante le giornate più umide ed afose?

Scopriamolo insieme:

Applicare sempre un filtro solare, ottimo da usare come base per il maquillage al posto del fondotinta , e per proteggere il viso dai raggi ultravioletti.

Conferire un tocco di vivacità alle gote abbellendole con del blush, preferibilmente in polvere, perché più resistente alle temperature elevate.

Sugli occhi, è di cattivo gusto mettere ombretti vivaci, meglio preferire nuance pastello o neutre, se si desidera ottenere un risultato elegante e di sicuro effetto.

No, ai cosmetici molto ricchi a base di oli, da sostituire con articoli leggeri e waterproof , soprattutto per le ciglia. Un filo di mascara non deve mai mancare, è d’obbligo! E sempre per scongiurare l’effetto “panda” di cui sopra, è importante acquistare quelli resistenti all’acqua.

Le labbra lucide, sono un must e promettono un risultato garantito. Cosa c’è di più sexy di labbra nude con effetto brillante? L’estate è l’occasione migliore per sfoggiare il proprio gloss effetto lucido poiché dona sensualità e volume.

Essere quanto più semplici possibili, perché semplice è sinonimo di bello! A meno che non facciate parte di un circo o di una compagnia teatrale, ricordate sempre che colori sgargianti appesantiscono ed involgariscono, perciò puntate sempre alla sobrietà e sarete le reginette dell’estate!