Come usare i pennelli del trucco

Il trucco è una vera e propria forma di arte e, come tale, presenta numerosi aspetti che possono dimostrarsi sconosciuti, se non addirittura insidiosi, a tutte quelle donne che ne fanno un utilizzo modesto indipendentemente dal contesto in cui si trovano ad agire. Un ruolo fondamentale è rivestito dagli attrezzi: in questo caso i pennelli, che si presentano numerosi in varie tipologie e forme, a seconda dell’uso che bisogna farne. Vediamo quindi come usare i pennelli del trucco nel modo più corretto e consono a seconda del look che si desidera ottenere. Innanzitutto, è necessario conoscere la funzione di ciascun pennello al fine di poterlo sfruttare al meglio.

La questione non è proprio semplice da affrontare, dal momento che, per fare un esempio, solo per la zona degli occhi esistono tre diversi tipi di pennelli, tutti con forme diverse a seconda della zona da truccare. Il discorso non cambia con il fondotinta: per quelli liquidi il più indicato è un pennello piatto, mentre per stendere fondotinta minerali solitamente si ricorre all’uso di pennelli più grossi e compatti. Bisogna sapere come usare i pennelli del trucco anche quando si arriva agli zigomi: per questa particolare zona del viso esistono sia pennelli a forma arrotondata, perfetti per ottenere un delicato quanto efficace stile bon ton, sia pennelli a punta obliqua, più indicati per coloro che desiderano accentuare gli zigomi.

Dall’utilizzo di un buon pennello da make-up non si sottraggono nemmeno le labbra: per stendere bene il rossetto e porre in evidenza le labbra qualsiasi professionista del trucco sarà d’accordo con l’utilizzo di un pennello a punta piatta, utile per stendere bene e in modo uniforme il rossetto, evitando brutte e antiestetiche sbavature e contorni poco definiti. In caso di errori o di piccoli vuoti è possibile correggere con il supporto di un pennellino dalla punta molto fine. I pennelli del trucco sono oggetti piuttosto costosi, ma è anche vero che la loro durata nel tempo è assicurata e permette di realizzare make-up più professionali. Non resta che buttarsi nell’investimento, imparare come usare i pennelli del trucco e mettersi alla prova davanti allo specchio.