come usare l’ olio di ricino

L’olio di ricino viene estratto dai semi della pianta di ricino, generalmente è  incolore ma può tendere al giallo molto pallido con un odore sgradevole. Questo olio è stato tradizionalmente usato per via topica per i benefici offerti alla pelle e ai capelli. Oggi, l’industria cosmetica utilizza olio di ricino come ingrediente principale in molti prodotti per la cura della bellezza. La maggior parte dei benefici di bellezza  che è in grado di offrire questo olio può essere attribuito al suo alto contenuto di acido ricinoleico. L’acido ricinoleico è un acido grasso insaturo omega-9 e un acido idrossile che ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. L’olio vanta  anche un alto contenuto di vitamina E, minerali, proteine ​​e altre sostanze nutritive che sono benefiche per la pelle e i capelli. Vediamo insieme allora come usare l’ olio di ricino:

l’ olio di ricino funziona come un potente idratante per la pelle secca, in grado di penetrare in profondità, capace di contrastare le macchie della pelle e la  secchezza dell’ epidermide. L’alta concentrazione di acidi grassi promuove anche una pelle sana e luminosa e aiuta contro le malattie della pelle come la dermatite, che possono causare una pelle gravemente ruvida  e secca. Inoltre, questo olio promuove la produzione di elastina e collagene, che aiutano a ritardare la comparsa dei segni di invecchiamento e mantiene la pelle giovane. Mescolare parti uguali di olio di ricino e olio di cocco e massaggiare nella zona di pelle secca. Attendere 20 -30 minuti, poi fare una doccia. Ripetere ogni giorno. Dopo aver rimosso il trucco e lavate il viso prima di andare a dormire, applicare qualche goccia di olio di ricino sul viso e massaggiare delicatamente per un paio di minuti. La mattina dopo, si avrà un aspetto idratato e fresco. Questo emolliente naturale può ridurre la comparsa di zampe di gallina, di rughe e linee sottili. L’ olio di ricino  promuove anche la crescita dei capelli. L’acido ricinoleico in esso contenuto,  aiuta a bilanciare il livello di pH del cuoio capelluto. Questo riduce il rischio di forfora, doppie punte e di rottura dei capelli. Allo stesso modo, aiuta anche  a  rinforzare le ciglia, potremmo infatti versarlo in un contenitore di mascara vuoto e pulito, ed applicarlo ogni sera prima di andare a  dormire, per ciglia da cerbiatto!

 

M